Diano Marina: morte del centauro Andrea Adotti, indagato per omicidio stradale automobilista dianese/ i dettagli

Cronaca Cronaca Golfo Dianese

Sul corpo dell’uomo è stata disposto l’esame autoptico per verificarne le cause del decesso. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

È indagato con l’ipotesi di reato di omicidio stradale A.G. il 70enne dianese coinvolto nell’incidente stradale avvenuto ieri mattina, domenica 10 febbraio, in via Generale Ardoino a Diano Marina che ha causato la morte del centauro Andrea Adotti, 50 anni, gestore del bar “Sidecar Café” a San Bartolomeo al Mare. L’uomo

Diano Marina: morte di Andrea Adotti, indagato il 70enne alla guida dell’auto

A svolgere i rilievi del caso la polizia Municipale della città degli aranci coadiuvata dai militari dell’Arma dei Carabinieri sotto le direttive del pubblico ministero Antonella Politi. Sul corpo dell’uomo è stata disposto l’esame autoptico per verificarne le cause del decesso.

Già nella giornata di ieri sono state acquisite le immagini delle telecamere di sorveglianza di negozi e abitazioni private che potrebbero essere fondamentali per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente e le velocità dei mezzi coinvolti. 

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!