Imperia: “aiuto, vuole buttarsi dal grattacielo”. Gira spot pubblicitario, scambiato per aspirante suicida

Cronaca Cronaca Imperia

In pochi minuti, però, si è capito che si trattava in realtà solo di un grande equivoco

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Girava uno spot per la Fidas sul balcone del grattacielo, è stato scambiato per un aspirante suicida, tanto che sono statI allertati i soccorsi. È successo questa mattina, a Imperia, in via Don Abbo.

Imperia: gira spot pubblicitario su balcone grattacielo, scambiato per aspirante suicida

Intorno alle 10.30 una donna ha allertato le forze dell’ordine, segnalando una persona in atteggiamenti sospetti sul balcone del grattacielo. Il timore della donna è che fosse in corso un tentativo di suicidio.

Immediatamente è scattata la macchina dei soccorsi, con l’arrivo sul posto di Carabinieri, Vigili del Fuoco, Croce Bianca e 118.

In pochi minuti, però, si è capito che si trattava in realtà solo di un grande equivoco.

Sul balcone del grattacielo, regolarmente autorizzate, alcune persone stavano girando uno spot per la Fidas (donatori di sangue, che ha sede proprio presso il grattacielo) da divulgare nelle scuole.

La donna che ha chiamato i soccorsi, ignara di tutto, non rischia alcuna denuncia per procurato allarme.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!