Imperia: giovedì 13 febbraio pranzo multiculturale della Cooperativa Jobel con gli studenti pakistani /Il programma

Cultura e manifestazioni

Il Centro di accoglienza straordinaria della Cooperativa Sociale Jobel organizza due “Pranzi aperti e multiculturali” presso i locali di Casa Madre Ada, in via Nicolò Berio 7, a Imperia

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Nell’ambito del Progetto A.B.C. Alfabetizzazione Bene Comune, co-finanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione attivo in tutte le province della Liguria e che vede come capofila la Cooperativa Agorà su Genova e la partnership di: Cooperativa Sociale Jobel di Imperia, la Fondazione L’Ancora Onlus per Savona e la Cooperativa sociale Mondo Aperto per La Spezia, il Centro di accoglienza straordinaria della Cooperativa Sociale Jobel organizza due “Pranzi aperti e multiculturali” presso i locali di Casa Madre Ada, in via Nicolò Berio 7, a Imperia.

Nel primo appuntamento saranno protagonisti gli studenti pakistani del corso di italiano di livello A1, che prepareranno alcuni dei loro piatti tipici.

L’iniziativa rientra nella metodologia sperimentale del Progetto A.B.C. che prevede, oltre alle classiche lezioni in classe, uscite didattiche, momenti di aggregazione e socializzazione per favorire l’apprendimento della lingua italiana attraverso un approccio esperienziale e modalità attive e coinvolgenti.

Il secondo appuntamento, in programma Venerdì 21 febbraio, vedrà invece protagoniste alcune studentesse turche, che cucineranno alcuni dei loro piatti tradizionali.

Gli appuntamenti, gratuiti e aperti alla partecipazione della cittadinanza, sono previsti nelle giornate di giovedì 13 febbraio e venerdì 21 febbraio, dalle 12.30 alle 14.00

A Imperia il Progetto A.B.C. ha preso il via nell’agosto 2019 e fino al maggio 2021 erogherà corsi di italiano L2 per favorire l’apprendimento della lingua e della cultura italiana da parte di cittadini stranieri e migranti in condizioni di vulnerabilità, con regolare permesso di soggiorno.

Jobel è una cooperativa sociale no profit nata nel 2005 con lo scopo di erogare, attraverso un lavoro di rete, servizi alla persona, in modo particolare in ambito socio-pedagogico-educativo, nelle province di Imperia e Savona. Nidi e micronidi, asili, centri di aggregazione, strutture per l’accoglienza dei migranti (CAS, Siproimi, Centro Antitratta e altri progetti) e il centro antiviolenza della provincia di Imperia.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!