Coronavirus, Alassio: il vice sindaco Galtieri.”Un caso conclamato e quattro sospetti tra cui una bambina. Hotel in quarantena”/ video

Attualità Coronavirus

Un caso di Coronavirus acclarato e quattro casi sospetti tra cui una bambina di 7 anni.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Un caso di Coronavirus acclarato e quattro casi sospetti tra cui una bambina di 7 anni. La donna, una 72enne proveniente dalla zona rossa del lodigiano, e le altre tre donne (una è la compagna di stanza, ndr) sono ricoverate all’ospedale San Martino di Genova mentre la bambina è stata trasportata all’ospedale pediatrico Giannina Gaslini del capoluogo ligure.È questo il bilancio fatto poco fa dal vice sindaco di Alassio Angelo Galtieri fuori dall’Hotel Bel Sit.

Coronavirus ad Alassio, parla il vice sindaco Angelo Galtieri

La situazione conclamata è quella di un caso poi abbiamo altri tre possibili nuovi casi e un altro caso che è stato trattato nel pomeriggio che sono sotto controllo e verifica delle autorità e saranno fatti i tamponi e avremo a breve risposte a questi nuovi possibili casi. Sono tre qui e una bambina di 7 anni presso un’altra struttura. Ora aspettiamo il punto dell’Asl come abbiamo aspettato oggi che ci hanno prima detto che era negativo e poi positivo. Al momento è arrivato la contro analisi, dallo Spallanzani non è arrivato nulla. Il Presidente Toti ci ha confermato recentemente che quello della donna è un caso conclamato. 

La situazione che si verifica in questo momento è la stessa che si è verificata a bordo della nave da crociera, gli ospiti rimangono contingentati nelle loro stanze, la Protezione Civile provvede a portare il cibo sia agli ospiti che ai collaboratori che sono anche loro alloggiati nell’albergo che ai proprietari. Quindi ci sarà un servizio di rifornimento di cibo di una cucina esterna perché la cucina interna non può essere utilizzata per motivi di sicurezza e opportunità”. 

Avete già ricostruito gli spostamenti della signora e della comitiva? 

“La cosa fortunata della signora è che da una settimana è isolata in camera, quindi non si è spostata molto se non in occasione, recentemente di quando è stata visitata presso il pronto soccorso di Albenga da cui è stata dimessa purtroppo senza fare il tampone e non hanno rilevato che ci fosse un possibile caso di infezione”. 

https://youtu.be/tarokdI5kUQ

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!