“Pizza al Coronavirus”: video satirico francese in onda su Canal+ fa infuriare il web. “Vergognoso” / La clip

Coronavirus

Le immagini hanno fatto indignare il web e hanno scatenato la reazione di molti politici italiani, da Luigi di Maio a Tiziana Bellanova a Giorgia Meloni. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Polemiche sul web per il video sulla pizza “Corona”, pubblicato da Groland Le Zapoï, programma satirico in onda sulla Pay tv francese Canal+.

Coronavirus: video satirico francese

Lo sketch, pubblicato da Groland Le Zapoï, mostra un pizzaiolo intento a sfornare una pizza, tossendoci sopra e contaminandola con il “Coronavirus”. Il tutto si conclude con le parole: “Corona pizza, la pizza italiana che farà il giro del mondo”.

Immagini che hanno fatto indignare il web e che hanno scatenato la reazione di molti politici italiani, da Luigi di Maio a Tiziana Bellanova a Giorgia Meloni. 

Ecco il video

Luigi Di Maio, Ministro degli Esteri

“Considero il video di dubbio gusto e inaccettabile. Comprendo la satira e capisco tutto, ma prendersi gioco degli italiani in questo modo, con l’emergenza del Coronavirus che stiamo affrontando è profondamente irrispettoso. Come ministero degli Esteri abbiamo immediatamente attivato la nostra ambasciata a Parigi. Esigiamo rispetto, soprattutto in una situazione delicata come questa”.

Teresa Bellanova, Ministero dell’Agricoltura

“Il video andato in onda in Francia durante una trasmissione di Canal+ è vergognoso e raccapricciante. Pretendiamo delle scuse”.

Giorgia Meloni, leader Fratelli d’Italia

“Disprezzo per gli autori di questa immondizia anti italiana. Il Governo PD-M5S avrà la decenza di far sentire il proprio sdegno? Se il video fosse uscito qualche giorno fa, magari Conte prendendosi il caffè a Napoli insieme a Macron e mangiando con lui il prelibato babà – che il presidente francese nelle foto sull’incontro napoletano mostrava di gradire assai – gli avrebbe potuto dire: caro Emanuel, la nostra pizza è anche meglio. Altro che margherita Covid 19!”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!