Coronavirus: anche l’imperiese Davide Binaggia su Costa Fortuna bloccata al largo Thailandia. “Non ci hanno fatto scendere”

Coronavirus

C’è anche un imperiese, Davide Dido Binaggia, molto conosciuto in città (donatore di sangue e referente Avis Imperia), tra gli italiani a bordo della Costa Fortuna, rimasta bloccata al largo di Phuket dopo che la Thailandia, per via dell’emergenza Coronavirus, ha imposto la quarantena allo sbarco di italiani che siano stati in Italia negli ultimi 14 giorni.

Coronavirus: Costa Fortuna, Thailanda blocca sbarco italiani. Al bordo un imperiese

La Costa Fortuna è ora in navigazione verso la Malesia. In totale sono 173 gli italiani a bordo, 64 quelli interessati dalle restrizioni per lo sbarco“Stanno tutti bene” ha fatto sapere la compagnia.

“Io non sono tra quelli interessati dalle restrizioni – ha spiegato a ImperiaPost Binaggia – Gli italiani imbarcati il 3 marzo avrebbero dovuto fare una quarantena, mentre tutti gli altri, me compreso, saliti il 25 febbraio avrebbero potuto scendere. La nave ha dunque deciso di non attraccare ed è ripartita per la Malesia. Arriveremo domani per le 11 del mattino”.