Imperia: ubriaco, sputa su Carabinieri e medici del Pronto Soccorso. 40enne in manette

Cronaca Imperia

Questa mattina, in Tribunale, l’arresto è stato convalidato e per il nordafricano o si sono aperte le porte del carcere.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Ubriaco, dà in escandescenza e sputa su Carabinieri e medici del Pronto Soccorso. Arrestato. Protagonista un 40enne marocchino.

Imperia: sputa su Carabinieri e medici Pronto Soccorso, arrestato

Secondo quando ricostruito, il 40enne marocchino, giunto al Pronto Soccorso di Imperia, ubriaco, lamentava forti dolori.

Il nordafricano avrebbe subito iniziato a dare in escandescenza, sputando sui Carabinieri, intervenuti successivamente, e sui medici del Pronto Soccorso, che tentavano di riportarlo alla calma, bloccando per oltre 30 minuti l’attività sanitaria.

Il marocchino avrebbe successivamente tentato anche di aggredire i militari del Nucleo Radiomobile con una pietra raccolta in un’aiuola appena fuori dal Pronto Soccorso.

Una volta immobilizzato, il 40enne è stato tratto in arresto. Questa mattina, in Tribunale, l’arresto è stato convalidato e per il nordafricano o si sono aperte le porte del carcere.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!