Coronavirus: bozza nuovo Decreto, restrizioni reiterabili fino al 31 luglio e multe fino a 4 mila euro per chi viola divieti

Attualità Coronavirus

Ecco le possibilità previste all’interno della bozza del nuovo Decreto Legge, su cui sta lavorando il Consiglio dei Ministri in queste ore, come riportato da numerose agenzie di stampa nazionali.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Misure restrittive reiterabili ogni 30 giorni fino al 31 luglio. È questa la possibilità prevista all’interno della bozza del nuovo Decreto Legge, su cui sta lavorando il Consiglio dei Ministri in queste ore, come riportato da numerose agenzie di stampa nazionali.

Coronavirus: bozza nuovo decreto, restrizioni reiterabili fino al 31 luglio e multe fino a 4 mila euro

Secondo le informazioni emerse, la bozza del nuovo decreto prevederebbe multe da 500 a 4 mila euro per chi non rispetta i divieti di circolazione e lo stop fino a 30 giorni per le attività commerciali.

Inoltre, sarebbe inclusa la possibilità, alla scadenza dei divieti e delle chiusure in vigore, di prorogare ogni 30 giorni le restrizioni, fino al 31 luglio, su specifiche parti del territorio nazionale oppure su tutta l’Italia, a seconda dell’andamento epidemiologico del virus.

Infine, la norma lascerebbe l‘autonomia ai presidente delle Regioni di adottare misure più restrittive, tramite ordinanze valide per 7 giorni, che dovranno essere confermate da un Dpcm. 

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!