Coronavirus: “Aiutiamo chi ci aiuta”, imperiesi lanciano raccolta fondi per Ospedali Liguri. “Hanno bisogno del nostro sostegno”

Attualità Coronavirus Imperia

L’iniziativa dei ragazzi di “Liberi di Andare”, progetto imperiese che coniuga i viaggi nel mondo con la solidarietà, lanciata sul sito GoFundMe.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Una raccolta fondi per donare agli Ospedali Liguri i dispositivi per la protezione individuale essenziali in questo periodo di emergenza Coronavirus. È questa l’iniziativa dei ragazzi di “Liberi di Andare”, progetto imperiese che coniuga i viaggi nel mondo con la solidarietà, lanciata sul sito GoFundMe.

Coronavirus: raccolta fondi per aiutare gli ospedali liguri

“La regione Liguria – scrivono gli organizzatori della raccolta fondi – come tutte le altre Regioni Italiane, non riesce a sopperire alla mancanza di Dispositivi per la Protezione Individuale ne per i Cittadini ne per tutti i Dottori e Operatori Sanitari del suo territorio.

Il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti ha emesso l’ordinanza N°7/2020 del 15 Marzo 2020 dove ORDINA che tutti i dispositivi di protezione individuale giacenti presso le farmacie dovranno essere messi a disposizione delle strutture ospedaliere e socio-sanitarie, ed è per questo motivo che nelle Farmacie non sono più acquistabili…ma non basta!

Tutti gli Ospedali Liguri sono sotto pressione ed hanno bisogno del nostro aiuto!

Siamo in grado di reperire tutti i DPI di cui hanno bisogno tramite Aziende Italiane che riescono ad importarli con cadenza regolare ogni settimana.

Tutto il ricavato verrà utilizzato per comprare i Dpi richiesti dalle varie Asl sul territorio.

Non abbiamo molto tempo, ogni giorno che passa è un giorno sprecato per dare aiuto a tutti coloro che lavorano giorno e notte per aiutare le persone affette da COVID-19 e non solo”.

 

Per la raccolta fondi:

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!