“La Croce Bianca Imperia sconfigge il Coronavirus”, al via il concorso di disegno dedicato ai bambini dai 3 ai 10 anni/ ecco come partecipare

Coronavirus Cultura e manifestazioni

I disegni saranno quindi caricati in forma anonima sulla pagina Facebook della Croce Bianca Imperia e potranno essere votati dal pubblico: risulterà vincitore il più votato per ogni categoria.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

La Croce Bianca di Imperia comunica di aver indetto un concorso di disegno dal titolo “ La Croce Bianca Imperia sconfigge il Coronavirus” per bambini dai 3 ai 10 anni.

L’idea, nata dal nostro Gruppo Giovani della Croce Bianca Imperia, guidato da Micol e Fabio, è stata quella di pensare ad un’attività per tutti i bambini che in queste particolari circostanze, sono forzatamente a casa con le loro famiglie.

Micol Donati e Fabio Fiorello Rappresentanti Gruppo Giovani Croce Bianca Imperia:

“ Il concorso sarà diviso in tre categorie sula base dell’età dei partecipanti:

  •  dai 3 ai 5 anni,
  •  dai 5 anni agli 8 anni 
  • dagli 8 anni ai 10 anni,

l’obiettivo sarà quello di disegnare i nostri volontari intenti a sconfiggere il virus.

I disegni dovranno essere inviati via mail all’indirizzo gruppogiovani@crocebiancaimperia.org: l’invito è quello di fotografare il disegno su di uno sfondo bianco per visualizzarlo al meglio.

La mail inoltre dovrà contenere nome e cognome dell’autore, un titolo, un recapito telefonico e l’autorizzazione al trattamento dei dati per la privacy.

I disegni saranno quindi caricati in forma anonima sulla pagina Facebook della Croce Bianca Imperia e potranno essere votati dal pubblico: risulterà vincitore il più votato per ogni categoria. Altri 9 disegni invece, 3 per categoria, saranno scelti dal nostro gruppo. I 12 disegni migliori saranno utilizzati per la realizzazione del calendario 2021.

Ovviamente se all’interno della famiglia ci sono più bambini si può realizzare un lavoro di gruppo indicando il nominativo di tutti i bambini che hanno partecipato. Sarà nostra cura alla fine dell’emergenza organizzare una mostra pubblica presso la sede della Croce Bianca esponendo tutti i disegni e festeggiare tutti assieme la fine di questo bruttissimo periodo. 

Il Gruppo Giovani della Croce Bianca Imperia, uno dei più numerosi della Liguria, vede impegnati tantissimi ragazzi che in questo periodo purtroppo non possono né frequentare la sede, né svolgere servizi attivi pertanto si dedicheranno a questo concorso direttamente da casa.

Il termine ultimo per l’invio dei disegni è il 17 maggio”

Roberto Trincheri Presidente Croce Bianca:

“Quando Micol mi ha contattato telefonicamente per descrivermi questo progetto ho deciso di approvarlo subito e  con entusiasmo: credo infatti che questo possa consentire sia ai bambini, in questo periodo chiusi nelle loro case, di avere un’attività diversa con cui occupare un po’ di tempo, sia allo stesso tempo sarà un’occasione per riflettere con le famiglie sull’importanza dei volontari del soccorso sanitario e sul gravoso compito che tutti i giorni si trovano a svolgere. Infine, è importante a mio parere, avvicinare tutti i bambini, anche i più piccoli, al nostro mondo: deve arrivare forte il concetto che fare volontariato è una cosa bella.

Ho già parlato con Micol e Fabio, i ragazzi vincitori del concorso avranno l’onore di tagliare il nastro all’inaugurazione della prossima ambulanza della Croce Bianca e non escludo di utilizzare le loro immagini per trasformale in piccoli adesivi da affiggere sull’ambulanza stessa. 

Abbiamo deciso di utilizzare i 12 disegni migliori per realizzare il calendario 2021, sono ben conscio che siamo solo a marzo, ma credo che tutti abbiamo il desiderio di lasciarci in fretta alle spalle questo 2020.

Spero di cuore di ricevere moltissimi disegni, ed invito i genitori ad aiutare i loro figli perché siamo certi che in questo momento realizzare qualcosa di bello tutti assieme sia il desiderio di tutti, inoltre in questo momento rimanere a casa è il migliore modo che avete per aiutarci, quindi restate a casa con i vostri figli e disegnate per noi.

 Sono molto curioso di vedere con gli occhi dei più piccoli i nostri volontari intenti nella loro missione.”

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!