Coronavirus: Protezione Civile, emergenza alimentare. In arrivo 400 milioni di euro per i Comuni. 1,5 alla provincia di Imperia / Tutti i dati

Attualità Coronavirus

La provincia di Imperia riceverà circa 1 milione e mezzo di euro. Ecco come sarà ripartita la somma.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

È stata firmata ieri l’ordinanza della Protezione Civile che prevede l’erogazione di 400 milioni di euro da ripartire tra i Comuni italiani nell’ambito dell’emergenza Coronavirus.

Coronavirus: 400 milioni ai Comuni per famiglie in difficoltà

I fondi dovrebbero arrivare entro martedì 31 marzo e serviranno per fronteggiare l’emergenza alimentare. Per quanto riguarda i criteri di distribuzione dei fondi, l’80% sarà ripartito in base alla popolazione e il 20% sarà destinato alle zone più povere, in base al parametro della distanza tra il reddito pro capite del Comune e quello medio nazionale.

Ecco le quote in provincia di Imperia

La provincia di Imperia riceverà circa 1 milione e mezzo di euro. Per quanto riguarda i Comuni più grandi, Imperia riceverà 238 mila euro, Sanremo 347 mila, Ventimiglia 185 mila.

Nel dettaglio, ecco come sarà ripartita la somma.

Airole 3.461,80, Apricale 6.195,45, Aquila d’Arroscia 1.089,91, Armo 878,68, Aurigo 2.330,93, Badalucco 8.495,76, Bajardo 3.185,22, Bordighera 65.174,30, Borghetto d’Arroscia 3.319,66, Borgomaro 5.801,32, Camporosso 46.055,07, Caravonica 1.798,93, Castelvittorio 9.294,05, Castellaro 2.327,27, Ceriana 10.615,25, Cervo 7.331,15, Cesio 2.161,49, Chiusanico 3.891,09, Chiusavecchia 3.670,46, Cipressa 8.577,74, Civezza 3.480,19, Cosio d’Arroscia 1.142,49, Costarainera 5.207,51, Diano Arentino 5.048,70, Diano Castello 14.923,87, Diano Marina 32.078,31, Diano San Pietro 8.453,91, Dolceacqua 16.385,53, Dolcedo 9.866,26, Imperia 238.246,72, Isolabona 5.687,70, Lucinasco 2.493,08, Mendatica 1.180,74, Molini di Triora 4.796,54, Montalto Carpasio 4.401,48, Montegrosso Pian Latte 761,61, Olivetta San Michele 1.596,05, Ospedaletti 20.173,62, Perinaldo 7.596,03, Pietrabruna 3.990,59, Pieve di Teco 9.720,74, Pigna 6.617,68, Pompeiana 6.116,55, Pontedassio 15.408,04, Pornassio 5.952,19, Prelà 3.973,51, Ranzo 4.151,79, Rezzo 2.211,89, Riva Ligure 20.736,73, Rocchetta Nervina 2.693,50, San Bartolomeo al Mare 21.514,72, San Biagio della Cima 10.991,64, San Lorenzo al Mare 7.302,73, Sanremo 347.000,21, Santo Stefano al Mare 11.297,63, Seborga 2.295,17, Soldano 8.959,26, Taggia 97.796,95, Terzorio 1.894,59, Triora 3.164,19, Vallebona 1.311 10.611,72, Vallecrosia 51.417,04, Vasia 2.827,20, Ventimiglia 185.953,51, Vessalico 2.353,26, Villa Faraldi 3.558,36.

 

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!