Coronavirus: Italia blindata sino al 13 aprile, l’annuncio del Ministro Speranza. “Ripresa sarà prudente e graduale”

Attualità Coronavirus

Speranza ha confermato il prolungamento delle misure restrittive disposte dal Governo per limitare il diffondersi dell’epidemia di Covid-19 sino al prossimo 13 aprile.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

L’Italia resterà blindata sino al prossimo 13 aprile per l’emergenza Coronavirus. Lo ha dichiarato il Ministro della Salute Roberto Speranza nel corso dell’informativa al Senato.

Coronavirus: Italia blindata sino al 13 aprile

Speranza ha confermato il prolungamento delle misure restrittive disposte dal Governo per limitare il diffondersi dell’epidemia di Covid-19 sino al prossimo 13 aprile.

“I dati migliorano – ha dichiarato Speranza – ma sarebbe un errore cadere in facili ottimismi. L’allarme non è cessato e per questo è importante mantenere fino al 13 aprile tutte le misure di limitazioni economiche e sociali e degli spostamenti individuali”.

“Gli esperti dicono che siamo sulla strada giusta – ha aggiunto Speranza – e che le misure drastiche adottate iniziano a dare risultati. Ma sarebbe un errore imperdonabile scambiare questo primo risultato per una sconfitta definitiva del Covid, è una battaglia lunga e non dobbiamo abbassare la guardia. La ripresa sarà prudente e graduale”.

Per quanto concerne il ritorno alla normalità, il Ministro Speranza è stato chiaro. Si dovrà necessariamente attendere la disponibilità di un vaccino.

Senza un vaccino – ha concluso non sconfiggeremo mai il Covid, siamo tutti consapevoli che per un periodo non breve dovremo sapere gestire questa fase di transizione ed evitare l’esplosione di nuovi focolai”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!