Imperia: “Corona” Virus, una linea di gadget per aiutare la Croce d’Oro. L’iniziativa del blogger Samuele. “Tutto il ricavato in beneficenza”

Attualità Coronavirus Imperia

L’iniziativa di “Asino Corse” per aiutare chi combatte contro il Coronavirus.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Un nuovo progetto di solidarietà per supportare chi, ogni giorno, ormai da mesi, combatte contro il Coronavirus in prima linea.

Stiamo parlando del blogger imperiese Samuele Valzano, gestore del sito di appassionati di motori e racing “Asino Corse”, e dell’iniziativa finalizzata ad aiutare la Pubblica Assistenza Croce d’Oro onlus di Cervo e Imperia.

Coronavirus, Imperia: un brand per aiutare la Croce d’Oro. L’idea del giovane Samuele

L’iniziativa, partita il 26 aprile e in corso fino al 2 maggio, prevede la creazione di una linea di abbigliamento e gadget originali con il brand “Corona Virus”, riferendolo, per sdrammatizzare, alla “corona di trasmissione” delle moto e attualizzandolo nel mondo racing.

L’intero ricavato delle vendite online, per tutta la settimana in corso, sarà devoluto alla Croce D’Oro.

Samuele Valzano

 “L’idea è di Stefano Griseri – spiega Samuele Valzano a ImperiaPost – membro del team Grafici di Asino Corse. Lui si prende cura delle linee di abbigliamento ed accessori insieme a Chiara Martini.

L’obiettivo è quello di portare avanti una raccolta fondi per fare anche noi la nostra parte nella lotta al virus.

Per essere sicuri di aiutare nel modo giusto, abbiamo deciso di muoverci chiedendo ai nostri amici coinvolti nelle varie associazioni. Abbiamo deciso così di aiutare la Croce d’Oro Imperia-Cervo”.

Gabriele Lalatta Costerbosa

“In Croce Oro – afferma Gabriele Lalatta Costerbosa, presidente della Pubblica Assistenza Croce d’Oro onlus, di Cervo e Imperia – abbiamo accolto con grande soddisfazione e belle speranze la generosa proposta di Samuele; sia per gli ovvi motivi della sovvenzione, particolarmente benvenuta in questo periodo di costi surmoltiplicati per le Pubbliche Assistenze, ma anche perché, puntando i riflettori sul lato più grintoso e meno scontato del nostro lavoro, esorcizza le “grandi paure” ingiustificate della malattia, che possono e devono essere dominate con la forza della professionalità, della competenza e del rispetto delle norme di sicurezza, come ci impegniamo a fare ogni giorno, in ogni nostra attività.

Siamo convinti che questa nuova inquadratura potrà contribuire a orientare giovani di buona volontà e positiva curiosità verso il mondo dei volontari e professionisti del soccorso dove, tra l’altro, i motori e le macchine “up to date” e di eccellenti prestazioni sono un pezzo molto importante di vita quotidiana”.

Ecco il link alla linea di abbigliamento benefica:

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!