Coronavirus, Imperia: la San Vincenzo de Paoli prosegue aiuti a persone in difficoltà

Attualità Coronavirus Imperia

L’associazione San Vincenzo de Paoli opera attraverso i confratelli e le consorelle delle tre Conferenze di San Giovanni Oneglia, Porto Maurizio e Nostra Signora Assunta Piani.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

La Società di San Vincenzo de Paoli di Imperia prosegue, ancor più in questo periodo, la sua attività rivolta alle persone sole ed alle famiglie mediante aiuti concreti in generi alimentari, pagamento bollette e canoni di locazione, acquisto medicinali e distribuzione vestiario.

Coronavirus, Imperia: l’associazione San Vincenzo de Paoli in aiuto ai più deboli

Nonostante il periodo di difficoltà nel poter raggiungere le persone e le famiglie in crescente disagio del nostro territorio, l’associazione San Vincenzo de Paoli di Imperia, attraverso i confratelli e le consorelle delle tre Conferenze di San Giovanni Oneglia, Porto Maurizio e Nostra Signora Assunta Piani, nonché delle Volontarie Vincenziane, continua a distribuire aiuti ai suoi assistiti e a quanti lo richiedano.

Durante il “lockdown” infatti, incessante ed ininterrotta è stata la catena solidale portata avanti dai volontari delle tre conferenze cittadine che, nel rispetto delle norme di sicurezza, hanno, con tutte le modalità consentite, aiutato gli assistiti e quanti lo hanno richiesto.

In questo periodo si parla molto di solidarietà e molteplici sono le iniziative benefiche da parte di enti e cittadini di buona volontà che sentono il dovere di aiutare il prossimo. Le Conferenze di San Vincenzo de Paoli di Imperia sono aperte a tutti, giovani e meno giovani, che con buona volontà e spirito di fraternità ed entusiasmo, vogliono dare una mano, un aiuto concreto, in favore dei poveri e di quanti versano in condizioni di disagio e difficoltà.

Operano in città continuativamente dal 1852 (Porto Maurizio) e dal 1897 (San Giovanni Oneglia) portando soccorso, in maniera schiva e rispettosa, alle persone di qualunque appartenenza, religione o etnia, bisognose e carenti. Centinaia sono stati i concittadini che si sono avvicendati negli anni tra le fila dei confratelli delle Conferenze Imperiesi, portando aiuto morale ed economico ad innumerevoli poveri del nostro amato territorio: uno su tutti Don Giuseppe Abbo detto “Il Santo” che ha saputo inculcare nei giovani d’allora il sentimento di attenzione e premura verso “l’Altro”.

Per proseguire tale attività, e poter far fronte alle sempre più numerose richieste d’aiuto, è necessario il coinvolgimento solidale di tante persone di buona volontà, di coloro cioè che, non essendo insensibili alle critiche situazioni economiche venutesi a creare a causa del covid 19, possano dare il loro piccolo contributo per aiutare altre persone e famiglie ad “andare avanti” ed a risollevarsi.

Aiutateci a fare bene il bene.

  • attiva una raccolta fondi sul conto corrente IT72L0200810500000102614864 intestato a : Associazione Società San Vincenzo de Paoli Consiglio Centrale Imperia
  • attive donazioni all’indirizzo gf.me/u/xyhusk

Grazie a nome delle persone che beneficeranno della vostra offerta.

Chiamaci al 3477597986, saremo a disposizione per rispondere ad ogni domanda ed eventualmente incontrarci nella nostra Sede non appena sarà finita l’emergenza coronavirus.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!