Imperia: anomalie nei verbali, Comune annulla 622 multe. Ecco gli errori più diffusi

Attualità Imperia

Nell’ambito di controlli sono state rilevate diverse anomalie nei verbali elevati che hanno portato quindi all’annullamento di 622 multe.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Sono 622 le multe che il Comune di Imperia ha annullato, in autotutela, nel periodo tra giugno 2018 e dicembre 2019, su un totale di 38.942 multe.

Imperia: anomalie nei verbali, annullate 622 multe

Periodicamente, il Comune avvia “verifiche e controlli dei verbali elevati in materia di codice della strada al fine di accertare la regolarità delle procedure ed attivare gli adempimenti previsti per la definizione delle procedure”.

Nell’ambito di questi controlli sono state rilevate diverse anomalie, che hanno portato quindi all’annullamento di 622 multe.

Ecco le casistiche delle irregolarità riscontrate:

  • errori redazione da parte degli accertatori (Agenti e Ausiliari della sosta) che non permette di risalire al nominativo dell’effettivo trasgressore;
  • errori in fase di gestione dell’inserimento dati nel sistema informatico, in particolare con doppi inserimenti degli stessi verbali in quanto al momento del pagamento viene inserito il verbale e in caso di scarico dei palmari, in fase successiva al pagamento, viene attribuito automaticamente dal sistema una nuova numerazione della stessa violazione;
  • veicoli con targa di copertura in uso ai vari corpi di Polizia;
  • accesso alle ZTL con doppia sanzione (ingresso e uscita) ove l’uscita in tempi ridotti non comporta l’applicazione della seconda sanzione;
  • accesso alla ZTL con veicoli i cui dati rilevati dal sistema risultano errati per scambio di un carattere alfanumerico della targa o che risultano autorizzati, nonché altre casistiche di minore incidenza quale erronea applicazione della sanzione e veicoli oggetto di furto.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!