Spostamento mercato Oneglia: le critiche di Progetto Imperia. “Grosso errore, penalizzerà commercio cittadino. Lo si faccia in Calata Cuneo”

Imperia Politica Politica

Emarginare il mercato nel parcheggio ai margini del pastificio Agnesi è un grosso errore che penalizzera’ tutto il commercio cittadino – scrivono Luca Lanteri e Alessandro Savioli

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Alessandro Savioli e Luca Lanteri, consiglieri comunali di Progetto Imperia, invitano l’amministrazione comunale a riflettere sullo spostamento del mercato di Oneglia.

Spostamento mercato Oneglia, l’intervento di Progetto Imperia

“Il percorso seguito fino ad ora non ci convince per nulla. Non c’è stata concertazione con gli operatori e si è fatto un sondaggio telefonico su due opzioni difficili da capire. Togliere il mercato dal centro storico penalizza non solo gli ambulanti ma la città intera.

Emarginare il mercato nel parcheggio ai margini del pastificio Agnesi è un grosso errore che penalizzera’ tutto il commercio cittadino e l’attrattiva turistica del mercato stesso.

I nuovi regolamenti sanitari covid impongono maggiori spazi e distanze e occorre pertanto estendere la sede. Via Bonfante sarebbe certamente l’opzione migliore sotto il profilo commerciale e turistico.

Ma se la viabilità cittadina non riesce a reggere la chiusura al traffico della via più centrale, si può mantenere il mercato nella sede attuale con limitazione di postazioni ed estenderlo su Calata Cuneo altrettanto centrale e vocata ad ospitare le bancarelle.

Riteniamo che questa possa essere la migliore soluzione. Un buon compromesso tra le diverse esigenze. Ci auguriamo che prevalga ora la ragione ed il buon senso a fronte di una precipitosa e scriteriata decisione”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!