Imperia, treni: tavolo tecnico con Regione, Trenitalia e RFI. Esultano i pendolari. “Ripristinato l’80% delle corse. Chiediamo sanzioni per chi non ha mascherina a bordo”

Attualità Imperia

Le novità sul fronte della ferrovia ligure.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Buone notizie per i pendolari del ponente ligure. Al tavolo tecnico, svoltosi ieri in videoconferenza, sono state comunicate diverse novità che prossimamente renderanno più agevole il viaggio sulla linea ferroviaria Genova – Ventimiglia.

In particolare, come spiega uno dei portavoce del Comitato Pendoalri del Ponente Ligure, Sebastiano Lopes, nei prossimi giorni verranno ripristinati quasi tutti i treni cancellati per via dell’emergenza Coronavirus.

A partecipare al tavolo tecnico sono stati l’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino, la coordinatrice di Trenitalia Braghieri, due rappresentanti di Rfi e numerosi membri di tutti i comitati dei pendolari liguri, da levante a ponente.

Imperia, treni: le novità per i pendolari dopo il tavolo tecnico

“Possiamo ritenerci soddisfatti – afferma Lopes – Anzitutto l’Assessorato è attento a condividere con i Pendolari le novità e le prospettive. Questa è un’ottima modalità che contrasta totalmente la precedente gestione.

Inoltre, sono ripristinati quasi tutti i treni compresi IC e Thello.

In particolare, nel ponente tornano i Thello e gli IC 655 (il primo del mattino) e 690 (ultimo della sera). Dal 14 giugno i treni circolanti passano dal 70% all’80% di quelli previsti nel 2019 orario estivo.

Per quanto riguarda le sanificazioni degli impianti di aria condizionata – continua – verranno fatte secondo i protocolli dell’Istituto Superiore di Sanità.

Nota dolente – aggiunge – resta il tema della sanzione a chi non rispetta la regola di tenersi la mascherina. Purtroppo le persone che non rispettano le norme sono in costante aumento, ma il personale viaggiante non è giustamente abilitato a sanzionare. I Pendolari chiedono maggiori controlli in salita da parte delle Forze dell’Ordine.

In merito alle Frecce, che erano ridotte al lumicino, le stanno ripristinando, ma dipendono dalle decisioni nazionali.

Infine – conclude – per quanto riguarda i rimborsi degli abbonamenti abbiamo la certezza che verranno fatti, ma, siccome sono previsti da un decreto legge, bisogna attendere l’approvazione della legge stessa. Dopodiché partirà la procedura per avere voucher o rimborso”. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!