Diano Marina: via i parcheggi, sul lungomare ecco la corsia ciclabile. “Per favorire mobilità leggera” / Le immagini

Attualità Golfo Dianese

I posti auto persi (circa 30) verranno ricavati provvisoriamente entro fine mese sui sedimi della ex ferrovia, dove, a fine cantiere, saranno 200 i posti auto disponibili.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Una corsia ciclabile lungo la passeggiata di Diano Marina, ai margini della strada principale. 

I lavori hanno preso l’avvio questa mattina, con la presenza del vice sindaco Cristiano Za Garibaldi e della Polizia Municipale, e sono già in dirittura d’arrivo.

I posti auto persi (circa 30) verranno ricavati provvisoriamente entro fine mese sui sedimi della ex ferrovia, dove, a fine cantiere, saranno 200 i posti auto disponibili.

Diano Marina: corsia ciclabile lungo la passeggiata, al via i lavori

Aperto questa mattina a Diano Marina, di fianco alla passeggiata a mare appena rifatta, il tratto di ciclabile urbana ottenuto laddove prima venivano parcheggiate le auto.

Questo percorso ciclabile aperto oggi è un piccolo ma importante tassello di un mosaico molto più ampio che vede come protagonista la mobilità sostenibile e leggera e conferma la nostra sensibilità alle dinamiche ambientali, le quali costituiscono non soltanto una peculiarità del nostro territorio, ma anche la nostra principale risorsa.

Grazie all’ottenimento della Bandiera Blu e all’inserimento atteso a breve nell’elenco dei comuni ciclabili, che otterremo anche grazie a questi interventi e a questi progetti di ciclabili urbane), oltre che all’auspicato sviluppo dei percorsi ciclabili nel primo e secondo entroterra, Diano Marina e il Golfo Dianese si candidano a diventare un punto di riferimento per il turismo sostenibile.

In attesa dell’arrivo della ciclovia tirrenica, ci prepariamo curando le vie di accesso e di circolazione, per intercettare il maggior numero di persone che si sposteranno da un comune all’altro, da un golfo all’altro, usando la bici anziché l’automobile.

“Si tratta di un lavoro che si inserisce all’interno del progetto di riqualificazione della passeggiata – spiega il vice sindaco Cristiano Za Garibaldi – lo scopo è quello di favorire la mobilità leggera (in estate a Diano Marina si muovono circa 200 biciclette al giorno) e dall’altra alleggerire il traffico meccanizzato, garantendo maggiore sicurezza sulle strade”.

 

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!