Imperia: Ineja 2020 senza fuochi. “Candele e lucine dalle finestre la sera di San Giovanni”. La proposta di Valentina. “Per illuminare la nostra festa”

Attualità Imperia

Lucine e candele dalle finestre delle case al posto dei fuochi d’artificio. È la proposta di Valentina Guasco, che si autodefinisce “onegliese doc”, per celebrare la tanto cara festa di San Giovanni, che quest’anno non avrà i tradizionali fuochi d’artificio, per evitare il formarsi di assembramenti in materia di prevenzione anti-Covid.

Imperia: Ineja 2020, niente fuochi d’artificio. La proposta di Valentina

“Per chi come me è Onegliese “doc” scrive Valentina – sarebbe bello per la sera di San Giovanni accendere candele o lucine sul terrazzo per omaggiare dalle nostre case con tanta luce, senza botti e senza rumore, la festa della nostra bella Ineja in questo momento così buio“.