Coronavirus, Liguria: nuovo cluster nel savonese, 18 casi dopo cena al ristorante. “Persone monitorate e isolate”

Attualità Coronavirus

E’ la prima volta, in Liguria, dopo svariate settimane, che si registra un cluster esterno alle case di riposo.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Nel savonese ci sono 18 nuovi casi di Covid 19. In un ristorante di Savona (Best Sushi, ndr) si sono incrociati 2 tavoli che nei giorni successivi hanno manifestato sintomi e da qui discendono gli altri casi”.

Lo ha annunciato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti con un tweet. E’ la prima volta, in Liguria, dopo svariate settimane, che si registra un cluster esterno alle case di riposo.

Liguria: cluster nel savonese, parla Toti. “Persone isolate”

“In un ristorante di Savona – ha aggiunto Toti – da 2 tavoli di clienti sono emersi diversi casi. Due infermiere e un atleta di pallanuoto (Matteo Aicardi, pallanuotista in forza alla Pro Recco, ndr). Da lì sono emersi gli altri casi. Nessuno di questi sta male, anche se ci sono sintomatici. Credo faremo almeno altri 100 tamponi.

All’interno del reparto di Pediatria dell’ospedale San Paolo di Savona, dove lavorano le infermiere, non sono emersi casi. Questo ci conferma che il virus circola ancora, ma che il sistema di controllo e tracciamento sta funzionando con velocità. Le 18 persone sono contatti stretti sparsi per la provincia di Savona, il ristorante è stato provvisoriamente chiuso.

Le persone coinvolte sono monitorate e isolate, nessun caso al momento desta preoccupazioni. Questo cluster nel savonese si inserisce in un quadro epidemiologico ligure che è invece positivo e costantemente sotto controllo”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!