Coronavirus, Liguria: altri 17 nuovi contagiati nel savonese. “200 persone in isolamento”/Il bollettino

Coronavirus Provincia

“Il virus c’è, come tutte le regioni, soprattutto quelle che si sono aperte al turismo, ma siamo in grado di tenere sotto controllo e identificare tutte le persone che vengono coinvolte”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Oggi abbiamo 23 contagiati nel nostro territorio, 19 dei quali in provincia di Savona, e di questi 17 sono relativi agli esami che abbiamo fatto per il focolaio del ristorante sushi. La situazione è sotto controllo. Rimane, come ieri, solo un contagiato in ospedale, in condizioni che non destano preoccupazione; tutti gli altri sono poco sintomatici o asintomatici”.  Lo ha detto questa sera il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti.

Coronavirus, Liguria: circa 200 persone in isolamento

“In tutta la regione – ha proseguito – gli ospedalizzati calano di un’unità e non ci sono ricoverati in terapia intensiva. Ci sono circa 200 persone in isolamento: qualcuno in più rispetto ai soli contatti di caso accertato perché in Liguria usiamo un metodo più prudenziale. Sono stati individuati già molti dei contatti del focolaio di Savona: alcune persone coinvolte erano infermieri, ma non hanno portato il virus in ospedale, che era la cosa che ci preoccupava di più, anche oggi come ieri è stato fatto un nuovo controllo. Anche tutti quelli che erano anche solo stati sfiorati non andranno al lavoro per ragioni di mera precauzione per un po’ di giorni finché i tamponi non saranno stati fatti e ripetuti”.

“Questo dimostra – ha concluso – che il virus c’è, come tutte le regioni, soprattutto quelle che si sono aperte al turismo, ma anche che siamo in grado di tenere sotto controllo e identificare con accuratezza tutte le persone che vengono coinvolte”.

Sono 700 i tamponi eseguiti fino ad ora in relazione al cluster savonese svilupattosi dal ristorante “Best Sushi”: 250 nella giornata di ieri, 450 oggi. Vengono analizzati dalle strutture preposte di Asl2, che garantiscono tempi di risposta adeguati. Dai primi 100 tamponi processati risultano 6 positivi, tra i quali un dipendente Asl2 e un barista raggiunto attraverso il tracciamento dei contatti, già preso in carico, mentre i titolari e i dipendenti del bar sono stati sottoposti a isolamento.

Coronavirus, Liguria: il bollettino del 19 luglio

  • Casi totali da inizio emergenza = 10.093 (+23)
  • di cui 1.262 individuati da test di screening o contact tracing e 8.831 in pazienti sintomatici
  • Attualmente positivi = 1.144 (+9)
  • 27 (-1) in ospedale (di cui 0 in terapia intensiva / UTI, +0)
  • 177 in isolamento domiciliare (+5)
  • Guariti non più positivi = 7.384 (+14)
  • Deceduti = 1.565 (+0)
  • Tamponi = 171.613 (+963)

Ospedalizzati

  • Asl1 = 10
  • Asl2 = 6
  • Asl3 Villa Scassi = 7
  • Galliera = 1
  • Asl4 = 2
  • Asl5 = 1

Attualmente positivi per residenza

  • IM = 91 (-2)
  • SV = 105 (+19)
  • GE = 777 (-9)
  • SP = 25 (+1)
  • Fuori regione = 52 (+0)
  • Altro o in fase di verifica = 94 (+0)

Sorveglianze attive (contatti di positivi) = 695

  • Asl1 = 36
  •  Asl2 = 319
  • Asl3 = 196
  •  Asl4 = 61
  • Asl5 = 83

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!