San Bartolomeo al Mare: divieto di balneazione, in corso il ripristino della conduttura acque reflue. “Domani la fine dei lavori”

Attualità Golfo Dianese

Il Sindaco Valerio Urso fa il punto sulla situazione dopo che ieri è scattato il divieto di balneazione su tutto il litorale comunale, per via dell’esito non conforme delle analisi dell’Arpal.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

“A San Bartolomeo al Mare stanno proseguendo gli interventi di ripristino della conduttura che espelle in alto mare le acque reflue del depuratore. Il lavoro dovrebbe terminare entro la mattina di domani”. Lo fa sapere il Sindaco Valerio Urso per fare il punto sulla situazione dopo che ieri è scattato il divieto di balneazione su tutto il litorale comunale, per via dell’esito non conforme delle analisi dell’Arpal.

San Bartolomeo al Mare: divieto di balneazione ancora in vigore

“Alle ore 18:00 di mercoledì sono ancora in corso gli interventi di ripristino della conduttura che espelle in alto mare le acque reflue del depuratore.

I sommozzatori hanno individuato una rottura, presumibilmente dovuta alle reti a strascico di qualche peschereccio. Si stima che i lavori dovrebbero terminare entro la mattinata di domani.

Contemporaneamente, il Comune di San Bartolomeo al Mare e Rivieracqua, gestore del servizio idrico integrato (che comprende l’esercizio delle reti di fognatura e la conduzione del processo di depurazione dei reflui) hanno incaricato un’azienda specializzata di realizzare costantemente prelievi e analisi, onde consentire di avere una visione parallela a quella fornita dall’Arpal e poter permettere la revoca del divieto di balneazione nel modo più repentino possibile”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!