Regionali 2020: Movimento a tutela di animali e ambiente, Riccardo Benetti candidato presidente. “In corso raccolta firme a Imperia”/Ecco la lista

Politica Regionali 2020

Si aggiunge un altro possibile candidato alla presidenza della Regione Liguria. Si tratta di Riccardo Benetti, per il Movimento Politico a tutela di animali ed ambiente.

A Savona è già stato raggiunto il numero di firme necessario per la presentazione della lista, ora il Movimento si appresta a raccogliere le firme anche in provincia di Imperia, oggi, 13 agosto, e domani, 14 agosto, a Sanremo, il 15 agosto a Imperia.

Con Riccardo Benetti i candidati alla presidenza della Regione Liguria diventerebbero otto: Carlo Carpi, Giovanni Toti, Ferruccio Sansa, Aristide Massardo, Alice Salvatore, Marika Cassimatis e Giacomo Chiappori.

Regionali 2020: Movimento a tutela di animali e ambiente, Riccardo Benetti candidato presidente

“Il Movimento Politico a tutela di animali ed ambiente, nato a Torino e rappresentato dal Presidente Nazionale Giancarlo De Salvo, si presenta alle elezioni 2020 della Regione Liguria si legge in una nota –  Un’occasione importante per tentare di dare vita a un quarto polo, svincolato da ogni sistema partitico preesistente.

Candidandosi sulle 4 province liguri ed inserendo Riccardo Benetti quale candidato alla Presidenza della Giunta Regionale ligure; con entusiasmo comunichiamo che la provincia di Savona ha raggiunto il numero di sottoscrizioni occorrenti.

Ora è la volta della provincia di Imperia, con Letizia Balsamo capolista, Mirko Dabrar e Cinzia Petroni.

Ecco i candidati della provincia di Savona: capolista Andrea Aprile, canditati Sabrina Peis, Giovanna Traverso e Mirko Darar.

Anche loro hanno accettato la sfida nel raccogliere le firme per dar voce a chi non ha voce, con leggi più severe sui maltrattamenti, abbandoni ed uccisioni e la tutela ambientale della bellissima Regione che è la Liguria.

Giovedì 13 agosto e venerdì 14 agosto saremo presenti a Sanremo in Via Escoffier ang. Via Matteotti dalle ore 16 alle ore 22.

Ovviamente anche le province di Genova e La Spezia, coordinati tutti insieme per far crescere la nostra speranza di arrivare in alto per aiutare animali ed ambiente e con loro noi stessi.

Gli animali amano incondizionatamente, sono anime pure e siamo noi che dobbiamo imparare tanto da loro”.