Imperia: 18enne scomparsa, l’appello disperato della madre. “Ha conosciuto un ragazzo ed è cambiata. Aiutatemi a trovarla”

Cronaca Cronaca Imperia

Il caso è stato trattato anche dal programma tv “Chi l’ha Visto?” in onda su Rai Tre.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

“Ha conosciuto un ragazzo ed è cambiata. Vi prego aiutatemi”. È questo il disperato appello di Magdalena Stan, la mamma di Ruxandra Alexandru 18enne italiana, di origine rumena, scomparsa da Imperia l’11 agosto 2020.

Ruxandra, lo ricordiamo, è stata vista l’ultima volta in piazza Ulisse Calvi, a Imperia Oneglia. Indossava vestiti blu, larghi. Frequenta il Liceo Artistico e vive a Imperia con la madre, che ha presentato denuncia di scomparsa ai Carabinieri. Chiunque dovesse vederla, contatti immediatamente le forze dell’ordine.

Le indagini sono in corso da parte del nucleo operativo dei Carabinieri di Imperia, coordinato dalla Procura della Repubblica.

Il caso è stato trattato anche dal programma tv “Chi l’ha Visto?” in onda su Rai Tre. La conduttrice Federica Sciarelli ha mostrato la fotografia di Ruxandra, lanciando un appello.La mamma è molto preoccupata – ha affermato la Sciarelli vorrebbe solo sapere se la figlia sta bene”.

Imperia: scomparsa 18enne, l’appello della madre Magdalena

Contattata da ImperiaPost, la madre Magdalena Stan ha raccontato le vicende dell’ultimo periodo prima della scomparsa e ha lanciato un appello affinchè chiunque avesse visto qualcosa o fosse a conoscenza di ulteriori informazioni si rivolga alle forze dell’ordine. Anche il più piccolo dettaglio può essere d’aiuto alle indagini.

Da quando non ha più notizie di sua figlia?

“Dall’11 agosto, quando è uscita di casa alle 21. Sono disperata”.

Cosa ha portato con sè quando è uscita?

“Solo una borsa del computer nera. Dentro aveva un libro di fisica, senza ricambio di vestiti. Soldi? Solo 15 euro che le ho dato io”.

Ha detto dove andava o con chi?

No, niente. Ha detto solo ‘devo andare’ ed è uscita”.

Il cellulare suona?

“Da alcune settimane non funziona perchè mi ha detto che ha perso la SIM”.

Nel periodo precedente la scomparsa è successo qualcosa che potrebbe spiegare i fatti?

“Sì. Recentemente ha conosciuto un ragazzo molto strano, un 21enne di Ventimiglia. Era uscita a bere un caffè con lui e l’ha portata via tre giorni. Io ero preoccupata, l’ho chiamata tante volte per chiederle dove fosse. Quando è tornata era strana, non era in sé. Ho avuto paura che ci fosse di mezzo la droga. Così avevo chiuso le porte per non farla più uscire e ho chiamato il 112 dicendo che mia figlia non stava bene e che voleva andare via di casa. Ho anche passato il telefono a lei e i Carabinieri le hanno chiesto dove volesse andare, ma lei non l’ha voluto dire. Poi mi hanno detto che, però, essendo maggiorenne, non potevo chiuderla in casa. Così l’ho lasciata andare, ma è stato un errore enorme”.

Lei conosce questo ragazzo?

“L’ho visto qualche volta, mi è sembrato strano, non mi piaceva. So poco di lui”.

È riuscita a rintracciarlo dopo la scomparsa di sua figlia?

“Sì, ma lui dice che non sa niente”.

Ha notato dei cambiamenti in Ruxandra?

“Sì, dopo che ha conosciuto questo ragazzo è cambiata. I suoi amici mi dicevano che si era allontanata dal gruppo, che non usciva senza di lui. 

Lei è una brava ragazza, brava a scuola, non ha mai avuto problemi. Ha finito il quarto anno del Liceo Artistico a pieni voti, adesso deve iniziare l’ultimo anno. L’ho cresciuta da sola, da quando aveva 2 anni”.

I Carabinieri hanno novità?

“Al momento stanno indagando. Dopo l’ultima segnalazione di alcuni amici che l’hanno vista in piazza Calvi, non abbiamo più avuto notizie.

Sono disperata, aiutatemi”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!