Caramagna: da giovedì 27 a lunedì 31 agosto la festa patronale di San Bartolomeo Apostolo/Il programma

Cultura e manifestazioni

I festeggiamenti si svolgeranno nel rispetto delle normative vigenti anti COVID-19 con obbligo per tutti i fedeli di indossare la mascherina in Chiesa.:

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Anche quest’anno Caramagna si prepara a onorare il Santo Patrono San Bartolomeo Apostolo.

I festeggiamenti si svolgeranno nel rispetto delle normative vigenti anti COVID-19 con obbligo per tutti i fedeli di indossare la mascherina in Chiesa.

Questo il programma:

TRIDUO IN PREPARAZIONE

  • Giovedì 27 agosto e Venerdì 29 agosto alle ore 20,30 S.Rosario
    alle ore 21 S.Messa con omelia
  • Sabato 29 agosto alle ore 18,00 S.Messa prefestiva
  • Domenica 30 agosto – FESTA PATRONALE
    alle ore 11 verrà celebrata la Santa Messa
    alle ore 18 verrà celebrata la Santa Messa solenne con la presenza delle Confraternite della città

Al termine della Messa solenne si terrà la benedizione della piastrella artistica di Albissola raffigurante San Leonardo. – presso la famiglia di Cecchinel Sergio in Caramagna – Via Palmoriere, 5

Sergio, nato sul Parasio, in via Carlo Botta è sempre stato un grande cultore ed estimatore di San Leonardo. Possiede numerosi libri che raccontano la vita e gli insegnamenti del Predicatore. Oggi ha voluto abbellire la sua casa in Caramagna con l’effigie di San Leonardo ponendo alla vista del viandante una piastrella artistica di ceramica di Albissola raffigurante il Santo mentre viene ricevuto in cielo.
L’attività di Sergio sulle orme di San Leonardo non si ferma qui. Ha in progetto il restauro di un’edicola religiosa del ‘700 contenente l’immagine della Madonna del divino amore che proteggeva San Leonardo nelle sue missioni.

Come da tradizione, a conclusione dei festeggiamenti, lunedì 31 agosto alle ore 18 verrà celebrata una S.Messa al cimitero di Caramagna.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!