Coronavirus, Liguria: luoghi di culto. Stop limite accesso, ma resta obbligo di mascherina e distanziamento

Coronavirus

Le precisazioni di Regione Liguria.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“L’ordinanza di Regione Liguria pubblicata ieri non elimina l’obbligo di indossare la mascherina e di mantenere il distanziamento sociale di almeno un metro all’interno delle chiese e dei luoghi di culto”Lo chiarisce in una nota la Regione Liguria, dopo la pubblicazione dell‘ordinanza che elimina il limite di accesso all’interno di Chiese e luoghi di culto.

Coronavirus, Liguria: luoghi di culto. Stop limite accesso, ma resta obbligo di mascherina e distanziamento

“Il numero massimo di accessi possibili viene determinato da oggi in base alle dimensioni dell’edificio, assicurando il distanziamento sociale al suo interno.

È quindi possibile, nelle chiese di grandi dimensioni superare il numero di 200 accessi, sempre a patto che sia rispettato il distanziamento sociale.

L’unica deroga sul distanziamento sociale riguarda persone dello stesso nucleo familiare, conviventi, congiunti, parenti con stabile frequentazione, persone che condividono abitualmente gli stessi luoghi o svolgono vita sociale in comune”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!