Imperia: Michele e Paolo, due giovani atleti alla conquista dei Mondiali di Vela 2020. “Il mare è la nostra passione”

Sport

I due giovani atleti, in equipaggio insieme da quattro anni, si stanno allenando in vista della competizione, tra sogni e speranze verso un futuro dedicato al mare, la loro passione.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Michele Casano e Paolo Bozzano, 17 e 18 anni, dello Yacht Club Imperia, entrambi studenti dell’Istituto Nautico di Imperia, sono pronti a rappresentare l’Italia all’imminente Campionato Mondiale di Vela che si svolgerà alla fine di ottobre a Sanremo.

I due giovani atleti, allenati da Agostino Amoretti, sono in equipaggio insieme da quattro anni e si stanno allenando duramente in vista della competizione.

Tra sogni, speranze e progetti, nel loro c’è una certezza, il mare, la loro passione.

Imperia: Michele e Paolo verso i Mondiali di Vela 2020 a Sanremo

Come si svolgerà la regata?

“La regata si svolgerà a Sanremo dal 26 ottobre fino al 4 novembre. Ci saranno tante barche da tutto il mondo. Sarà suddivisa in Open, Under 19 (la nostra categoria) e Under 17.

Quando avete iniziato a gareggiare insieme?

Noi siamo diventati un equipaggio nel 2017 partecipando inizialmente nella categoria under 17 ai Campionati Europei a Sesimbra in Portogallo. Dal 2017 il nostro livello si è alzato e siamo arrivati a oggi a riuscire a partecipare ai Mondiali del 2020.

Ci saranno particolari regole anti Covid?

Sì, soprattutto a terra dovremo seguire particolare norme per salvaguardare la salute di tutti i partecipanti. Dovremo rispettare la distanza di sicurezza, tenere le mascherine all’interno dell’area del parco barche e probabilmente ci misureranno la temperatura per prevenire eventuali contagi.

Quando avete iniziato a praticare questa disciplina?

Ho iniziato a praticare vela con un semplice corso di vela estivo quando avevo 6 anni. Provando mi è piaciuto molto, nonostante fossi molto piccolo. Poi ho continuato step-by-step, barca per barca, fino ad oggi. Il fatto di stare all’aria aperta in mare mi ha sempre appassionato.

Entrambi siete studenti dell’Istituto Nautico,

Sicuramente la passione della vela mi ha portato a intraprendere gli studi all’Istituto Nautico, che ha incrementato la mia passione per il mare e per la vela ancora di più. Infatti, quest’anno, dopo il diploma, ho deciso di iscrivermi a Ingegneria Nautica a La Spezia.

Un sogno nel cassetto?

Riuscire a regattare intorno al mondo. Farò in modo che si avveri”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!