Imperia: sversamento reflui in mare alla foce del Torrente Impero. Sindaco Scajola firma ordinanza

Attualità Imperia

Il Sindaco Claudio Scajola ha ordinato al presidente di Rivieracqua Alberto Mangiante di provvedere alla riparazione nel più breve tempo possibile.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Il Sindaco di Imperia Claudio Scajola, a seguito della rottura, in prossimità della foce del Torrente Impero, di un tubo di rilancio a mare della stazione di sollevamento ex Ferriere, con conseguente sversamento in mare di reflui trattati, a valle dell’impianto di depurazione, nei pressi della scogliera posta a protezione dei Cantieri di Imperia, ha firmato un’ordinanza intimando Riveracqua di procedere alla riparazione.

Imperia: sversamento reflui in mare, Sindaco Scajola ordina intervento a Rivieracqua

“Il permanere di siffatta situazione costituisce grave pericolo per la salute e per l’igiene pubblica  – si legge nell’ordinanza – necessitando da un lato di garantire il regolare funzionamento del tubo di rilancio a mare dell’impianto di depurazione e dall’altro la qualità e la salubrità delle acque”.

“In relazione a quanto sopra – prosegue l’ordinanza – risulta indispensabile intervenire con la massima urgenza e tempestività attraverso l’esecuzione degli interventi necessari ad eliminare il rischio per l’igiene e la salute pubblica”.

L’ordinanza

Il Sindaco Claudio Scajola ha ordinato al presidente di Rivieracqua Alberto Mangiante di “intraprendere entro 72 ore dalla notifica del presente provvedimento la riparazione del tubo di rilancio a mare della stazione di sollevamento ex Ferriere, eliminando ogni causa di sversamento in mare di reflui trattati a valle dell’impianto di depurazione, nei pressi della scogliera posta a protezione dei Cantieri di Imperia, in prossimità della foce del torrente Impero, portandoli a termine nel più breve tempo possibile”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!