Liguria: Toti-Lega, già volano gli stracci. “Salvini non sa gestire coalizione”. “Scivolone mediatico, senza di noi non sarebbe dov’è”

Politica

Neanche il tempo di festeggiare e già nel centrodestra, in Liguria, volano gli stracci tra “Cambiamo” e Lega.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Neanche il tempo di festeggiare e già nel centrodestra, in Liguria, volano gli stracci tra “Cambiamo” e Lega. Il Governatore Giovanni Toti e Edoardo Rixi, Deputato e segretario regionale della Lega, non se le sono mandate a dire. 

Regionali 2020: scintille Rixi-Toti

Ad accendere la scintilla un’intervista rilasciata da Giovanni Toti al Corriere della Sera. In risposta a una domanda sulla leadership di Matteo Salvini nel centrodestra, il Governatore ha risposto: “per essere il capo, servono due cose. I numeri e la capacità di gestire la coalizione. I primi ci sono, la seconda per ora no. Matteo potrebbe essere l’architetto del centrodestra, ma al momento non mi risulta che abbia alcun progetto. Si concentra solo sulle sue battaglie, va per conto suo. Non ascolta chi gli vuole bene. E a forza di dare spallate, finisce per rimediare una lussazione dopo l’altra”.

A poche ore di distanza è arrivata la replica, piccata, di Rixi. “L’intervista rilasciata dal governatore Toti è uno scivolone mediatico frutto della poca lucidità post ubriacatura elettorale. Da domani spero che Toti ritorni in sé e recuperi la memoria, ricordandosi che senza la Lega e senza Matteo Salvini non sarebbe dove è oggi”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!