Coronavirus, Liguria: casi in aumento, obbligo di mascherina h24 nel centro di Genova

Coronavirus Provincia

Le aree del centro di Genova, in particolare, sembrano essere le più colpite

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Obbligo di mascherina h24 nel centro di Genova. È questa l’ordinanza che sta per firmare il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, di concerto con il Sindaco di Genova Marco Bucci, visti il numero di contagi da Covid in aumento.

Le aree del centro di Genova, in particolare, sembrano essere le più colpite e per questo il Governatore ha deciso di estendere l’obbligo della mascherina, già previsto nelle fascia oraria serale, nei pressi dei locali della movida, a tutto il giorno.

Coronavirus: parla Giovanni Toti

“Tra pochi minuti firmerò un’ordinanza di concerto con l’amministrazione comunale di Genova che prevede l’estension dell’obbligo di mascherina tutto il giorno, anche nella fascia diurna e non solamente vicino ai locali, nell’area del centro storico e del porto antico, perchè in quell’area ci concentra il più alto numero di contagi. L’obiettivo è proteggere le persone che abitano transitano in quell’area. Anche a Parigi sono state adottate medesime misure.

Al momento non ci sono altre misure di contenimento.

Infine, abbiamo concordato con il Governo l’ingresso in via sperimentale fino a mille persone negli stadi per le partite di Serie A”.

Marco Bucci

“Per ora c’è un termine indefinito. Appena vediamo il calo dei numeri, la toglieremo. Ci saranno controlli severi. Non vogliamo tornare al lockdown. Non si deve morire di Covid ma neanche di fame. C’è l’economia a rischio, l’obbligo di mascherina ci può preservare dal pericolo di castigare l’economia della città. Si può fare movida, ma si deve usare la mascherina. Dobbiamo imparare a convivere con questa situazione”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!