Imperia: ISAH, siglato riconoscimento economico per personale durante emergenza Covid. Soddisfazione sindacati. “Troppo spesso sono dimenticati dalle istituzioni”

Attualità Imperia

In data 22 Settembre 2020 presso la sede della Fondazione ISAH Centro di Riabilitazione Polivalente e casa di Riposo San Giuseppe durante l’incontro tra il Presidente Pugi Stefano, il Direttore Generale De Felice Luca e le OO.SS CGIL FP Alessandro Petrini CISL FP Nico Zanchi e UIL FPL Ponente Ligure Riccardo Ronca è stato siglato un’importante riconoscimento economico al fine di erogare un premio a tutto il personale della Fondazione che ha operato a contatto con l’utenza, per garantire i servizi, durante l’emergenza Covid-19 nel periodo 9 Marzo – 14 Giugno 2020.

“Come OO.SS – si legge nella nota stampa – vogliamo sottolineare l’importanza di questo gesto, arrivato in un periodo di crisi economica generalizzata, ringraziando per lo sforzo e l’attenzione al personale messo in atto da tutta la Fondazione: Presidente, Direttore e CDA.

Inoltre, in tale sede, si è concordato ritenendolo doveroso, di richiedere l’erogazione di un incentivo anche per il personale della Cooperativa Reses che ha operato e opera a stretto contatto con il personale dipendente ISAH. Ad oggi siamo in attesa di un incontro con la Cooperativa per definire e siglare un accordo.

Concludendo come OO.SS. vorremmo ringraziare tutti i lavoratori che operano nelle strutture private che troppo spesso sono dimenticati dalle istituzioni a vantaggio della sola sanità pubblica e teniamo a ricordare che, per le OO.SS che rappresentiamo, nelle sedi di trattativa, vi sono sempre e solo i Lavoratori, senza alcuna distinzione, tra pubblici e privati”.