Maltempo: crolla ponte a Ranzo, 14 persone isolate. “Colpa degli alberi, lasciateci pulire i fiumi”/Foto e Video

Cronaca Cronaca Entroterra

Il maltempo non ha risparmiato Ranzo, piccolo paese al confine tra la provincia di Imperia e quella di Savona.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Il maltempo non ha risparmiato Ranzo, piccolo paese al confine tra la provincia di Imperia e quella di Savona. Le forti piogge hanno portato al danneggiamento del ponte che collega il borgo con le frazioni di Molino e Degolla, al momento isolate.

Alluvione Ranzo: parla il vicesindaco Olmo

“Ci sono due borgate isolate, Molino e Degolla. Sono 14 persone che sono isolate, stiamo aspettando i tecnici per decidere il da farsi. Il ripristino del ponte, purtroppo, non è nell’immediato. La speranza è di garantire almeno un passaggio pedonale, provvisoriamente.Se non sarà possibile ospiteremo le persone in albergo, a spese del Comune, finché non potranno rientrare nelle loro case.

A monte ha piovuto forse più delle altre volte. Il problema sono gli alberi. Non si può prendere un albero sul letto del fiume perché è penale. Però quando vengono le piene, il problema sono proprio gli alberi. Questa piena ha portato giù dei tronchi che hanno ostruito il passaggio, creando una diga. La massa d’acqua ha poi fatto il danno. Il problema va risolto a monte, lasciateci pulire i letti dei fiumi. Bisogna prevenire. Questo è un messaggio che vorrei che le autorità recepissero. La ricostruzione è importante, ma la prevenzione lo è altrettanto. Che quello che è accaduto ci serva da lezione per un domani, per agire in modo preventivo, eliminando la somma urgenza. Ogni anno ormai abbiamo un alluvione. Bisogna intervenire prima”.

L’intervista al vicesindaco Ugo Olmo

#Maltempo, entroterra Imperia: crollato ponte a #Ranzo, isolate due frazioni

#maltempo #entroterra #crollato #ponte #ranzo

Pubblicato da Imperiapost.it su Sabato 3 ottobre 2020

I danni a Ranzo

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!