Vallecrosia: scuola, lunga fila ai tamponi “drive through”. Interviene l’Asl. “Accessi superiori a quanto previsto”

Coronavirus

L’ASL1 imperiese interviene in merito agli assembramenti per l’esecuzione dei tamponi.

Foto di repertorio

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

L’ASL1 imperiese interviene, tramite una nota stampa, in merito a quanto accaduto questa mattina a Vallecrosia presso l’ambulatorio allestito all’ex mercato coperto per l’esecuzione dei tamponi.

“Questa mattina erano programmati oltre 150 tamponi Covid19 con modalità di esecuzione ‘drive through’ (attraverso il finestrino dell’auto) dedicati a degli istituti scolastici del comprensorio ventimigliese con classi in quarantena. Normalmente, le convocazioni vengono organizzate da ASL1 in tre fasce orarie scaglionate per consentire l’effettuazione del test.

Nel caso specifico di questa mattina, il numero di totale accessi è stato particolarmente elevato, superiore a quanto previsto. Ciò ha generato assembramenti e una coda di auto determinata anche da una concentrazione di arrivi e alcune presentazioni in anticipo rispetto all’orario programmato.

Il personale preposto ASL1 è riuscito ad evadere tutte le richieste. L’azienda si è attivata al fine di regolamentare ulteriormente gli accessi all’ambulatorio in collaborazione con il Comune di Vallecrosia e la Polizia Municipale.

L’azienda sanitaria invita la popolazione ad attenersi alle indicazioni e nel caso di segnalazioni inviare una mail a: scuole.covid@asl1.liguria.it”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!