San Bartolomeo al Mare: in overdose, 40enne arrestato dalla Polizia. Sequestrati 2 kg di marijuana / Le immagini

Cronaca Cronaca Golfo Dianese

Il Pm Maria Paola Marrali ha disposto gli arresti domiciliari in attesa della direttissima che si svolgerà questa mattina, lunedì 19 ottobre, in Tribunale a Imperia.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Arresto da parte della squadra volante della Polizia di Stato. Si tratta di un 40enne, M.T., pluripregiudicato di San Bartolomeo al Mare.

San Bartolomeo al Mare: in overdose, 40enne arrestato dalla Polizia

I fatti risalgono a sabato 17 ottobre, quando alla centrale del 118 è arrivata la segnalazione di un 40enne in overdose all’interno di un’abitazione. Dato che l’uomo non rispondeva al padre, sono scattati i soccorsi. Sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia che si sono fatti strada nell’appartamento, trovando l’uomo in overdose. Provvidenziale l’intervento dei militi del 118 per salvare il 40enne.

Da lì è scattata la perquisizione dell’abitazione, dove è stata ritrovata una vera e propria serra e circa 2 kg di marijuana.

Durante la perquisizione l’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari, ha tentato di nascondere e poi ingoiare un micro telefono per mettere al sicuro i clienti e i fornitori.

Gli agenti hanno trovato centinaia di semi, cerotti all’oppio, metadone e pastiglie al vaglio dell’Arpal. Il 40enne, con precedenti per spaccio, rapina e furto, aveva realizzato una vera e propria serra artificiale con lampade e convertitori di energia per favorire la crescita delle piante di canapa.

Il Pm Maria Paola Marrali ha disposto nuovamente gli arresti domiciliari in attesa della direttissima che si svolgerà questa mattina, lunedì 19 ottobre, in Tribunale a Imperia.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!