Imperia: processo morte Feola, condannati in Tribunale i due bagnini / La sentenza

Giudiziaria Imperia

L’avvocato dei due bagnini, Erminio Annoni, ha annunciato di fare ricorso in appello.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Aldo De Notaris e Caterina Pandolfi condannati rispettivamente a 14 e 12 mesi di carcere, con sospensione condizionale della pena.

Questa la sentenza, pronunciata oggi in Tribunale a Imperia dal giudice Laura Russo (PM Paola Marrali), nell’ambito del processo che vede sul banco degli imputati i due ex bagnini del “Papeete Beach”, Aldo De Notaris e Caterina Pandolfi, accusati di omicidio colposo per la morte di Mauro Feola, avvenuta il 25 luglio 2015.

I due imputati sono difesi dall’avvocato Erminio Annoni.

Imperia: processo morte Feola, condannati due bagnini

Nelle scorse settimane il PM Marrali aveva formulato le richieste di condanna a 14 mesi per Aldo De Notaris e a 12 mesi per Caterina Pandolfi.

“Presenteremo il ricorso in appello – comunica l’avvocato dei due imputati Erminio Annoni a ImperiaPost – perché non condividiamo la sentenza. Adesso attendiamo 90 giorni per le conoscere le motivazioni”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!