Covid: in classe con la propria mascherina. Genitori vincono battaglia e lanciano l’appello. “Così in tutte le scuole della provincia”

Attualità Coronavirus Imperia

Gli alunni potranno utilizzare le mascherine portate da casa.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

Gli alunni potranno utilizzare in classe le mascherine portate da casa. Lo ha deciso la scuola primaria dell’Istituto Comprensivo di Taggia, accogliendo le richieste da parte di un comitato dei genitori guidato da Giuseppe Lo Iacono.

Il gruppo, infatti, alcuni giorni fa aveva avanzato la richiesta al Comune di Taggia e alla dirigenza scolastica di permettere ai propri figli di indossare le mascherine portate da casa, affermando che i dispositivi forniti dalla scuola provocassero in alcuni casi fastidi e reazioni al viso dei bambini. Dall’ultimo DPCM, lo ricordiamo, gli studenti devono tenere la mascherina anche quando sono seduti al proprio banco, per tutta la durata delle lezioni.

Ottenuta risposta favorevole, il comitato lancia l’appello a tutti i genitori della provincia affinché chiedano di poter avere la stessa possibilità nei rispettivi istituti, per tutelare la salute e il benessere dei bambini.

Coronavirus: gli alunni potranno indossare le mascherine portate da casa

“Da quando i bambini devono portare la mascherina tutto il giorno a scuola racconta Giuseppe Lo Iacono a ImperiaPost – sono iniziati a sorgere alcuni problemi. La normativa infatti prevede che gli alunni indossino quelle fornite dalla scuola, che però non tengono conto delle diverse taglie ed esigenze che variano da persona a persona. Alcuni bambini quindi alla fine della giornata hanno segni e lividi dietro le orecchie, sugli zigomi, sulle mascelle, altri hanno reazioni tipo dermatiti su tutto il viso.

Per questo motivo – continuaabbiamo chiesto di poter utilizzare le mascherine portate da casa, adatte a ogni bambino. La scuola ha accettato e ha inviato oggi una circolare a tutti i genitori per comunicarlo. Ringraziamo profondamente la dirigenza per la comprensione.

Ringraziamo l’assessore comunale di Taggia Barbara Dumarte conclude – per il supporto e lanciamo un appello a tutti i genitori affinché invitino tutte le scuole ad adottare la stessa decisione”.

Ecco quanto previsto dalla circolare:

È prevista la possibilità di indossare una mascherina personale in sostituzione di quella fornita dalla scuola: tale possibilità potrà essere concessa solo a chi abbia dimostrabili problemi di irritazioni alla pelle causati dalle mascherine fornite dalla P.C. o per chi ritenga siano di taglia non corretta. In tal caso si dovranno rispettare le seguenti condizioni:

  • la mascherina personale dovrà essere di tipo “chirurgico” (certificazione UNI EN 14683): permane quindi il divieto di indossare la cosiddetta “mascherina di comunità”
  • dovrà essere portata a scuola confezionata e indossata a inizio mattinata in sostituzione di quella con cui si è compiuto il tragitto casa-scuola”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!