Imperia: mercato Oneglia, Giunta approva nuove planimetrie. Ritorno in piazza Goito e via Palestro entro fine dicembre

Attualità Imperia

Ecco la nuova planimetria del mercato di Oneglia.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Tornerà presto alla sua storica location in piazza Goito il mercato settimanale di Oneglia del mercoledì e del sabato. Il Comune, infatti, attraverso una delibera di Giunta ha approvato le nuove planimetrie che potranno diventare effettive già da fine dicembre.

Per l’effettivo trasloco sarà necessario attendere la conclusione dei lavori per la riqualificazione di piazza Goito e l’assegnazione degli spazi ai commercianti.

Imperia: mercato Oneglia torna in piazza Goito

Lo scorso maggio, in via temporanea, il mercato di Oneglia è stato trasferito sul porto e in piazza Maestri del Commercio per poter garantire il distanziamento tra i banchi necessario per il rispetto delle misure di contenimento dell’emergenza Coronaviurs. Decisione che, a suo tempo, aveva generato molte polemiche per il trasloco in una zona commercialmente “poco vantaggiosa”.

A seguito delle note di richiesta della F.I.V.A. (Federazione italiana dei Venditori Ambulanti) per riportare il mercato nella sede originaria di Piazza Goito, l’amministrazione ha proceduto alla predisposizione di una nuova planimetria dell’area mercatale che avesse come sede piazza Goito, via Palestro, piazza Calvi, piazza Maresca, attraverso una riorganizzazione degli spazi e ha avviato una riqualificazione del luogo (in particolare le aiuole spartitraffico di piazza Goito, il fondo stradale e la segnaletica).

La riorganizzazione si è concentrata inoltre sul garantire il rispetto delle norme anti Covid, evitando situazioni di possibile assembramento.

Come si legge nella delibera, infatti, il progetto “prevede un maggior distanziamento dei banchi che necessariamente dovranno essere ridimensiona rispetto a quelle originarie e, l‘istituzione di una corsia di transito per i mezzi di soccorso larga m. 3,5 per consentire, in caso di necessità, un immediato accesso all’area, al fine di adeguare il mercato alle raccomandazioni tecniche di prevenzione incendi per l’installazione e la gestione di merca su aree pubbliche, con presenza di strutture fisse, rimovibili e auto-negozi”.

Mercato di Oneglia: ecco i posteggi nel dettaglio

Per il mercato del mercoledì sono garantiti:

a) 46 posteggi ai tolari di concessione con super cie complessiva da 0 a 12,00 mq di cui la scelta potrà essere e e uata esclusivamente su posteggi da 8 mq;
b) 35 posteggi ai tolari di concessione con super cie complessiva da 12,01 a 20,00 mq di cui la scelta potrà essere e e uata esclusivamente su posteggi da 16 mq;
c) 22 posteggi ai tolari di concessione con super cie complessiva da 20,01 a 28,00 mq di cui la scelta potrà essere e e uata esclusivamente su posteggi da 24 mq;
d) 7 posteggi ai tolari di concessione con super cie complessiva superiore a 28,01 mq di cui la scelta potrà essere e e uata esclusivamente su posteggi da 32 mq;
e) 1 riserva di posteggio per gli operatori portatori di handicap;
f) 1 riserva di posteggio per le organizzazioni del commercio equo e solidale; g) 4 riserve di posteggi per gli imprenditori agricoli;

Per il mercato del sabato sono garantiti :

a) 34 posteggi ai tolari di concessione con super cie complessiva da 0 a 12,00 mq di cui la scelta potrà essere e e uata esclusivamente su posteggi da 8 mq;
b) 37 posteggi ai tolari di concessione con super cie complessiva da 12,01 a 20,00 mq di cui la scelta potrà essere e e uata esclusivamente su posteggi da 16 mq;
c) 14 posteggi ai tolari di concessione con super cie complessiva da 20,01 a 28,00 mq di cui la scelta potrà essere e e uata esclusivamente su posteggi da 24 mq;
d) 13 posteggi ai tolari di concessione con super cie complessiva superiore a 28,01 a di cui la scelta potrà essere e e uata esclusivamente su posteggi da 32 mq;
e) 1 riserva di posteggio per gli operatori portatori di handicap;
f) 1 riserva di posteggio per le organizzazioni del commercio equo e solidale;
g) 4 riserve di posteggi per gli imprenditori agricoli.

“È prevista una fase sperimentale della nuova collocazione del mercato settimanale del mercoledì e del sabato presso il rione di Onegliasi legge poi nella delibera limitata alla permanenza di questo periodo emergenziale (salvo eventuale proroga) durante la quale monitorare l’andamento dell’attività commerciale, riservandosi, se del caso, di introdurre alla luce delle risultanze finali gli aggiustamenti ritenuti più opportuni per il pubblico interesse, nel quadro delle esigenze della sicurezza urbana, dei consumatori, degli operatori commerciali, della tutela del centro storico e della viabilità cittadina”.

Inoltre, è prevista la definitiva soppressione di tutti i posteggi ad oggi privi di titolarità in conseguenza dell‘intervenuta decadenza per mancato utilizzo delle concessioni di occupazione del suolo pubblico o per morosità”.

Ecco le linee guida previste per mitigare la diffusione del virus COVID-19:

a) previsione del distanziamento lineare tra ogni posteggio di mt. 1 al ne di evitare il sovraffollamento dell’area mercatale ed assicurare il distanziamento sociale tra gli operatori e/o clien ;
b) istituzione di una corsia d’emergenza larga mt. 3,50 al ne di garantire un pronto accesso dei mezzi di soccorso in caso di necessità;
c) istituzione, se necessario, di presidi di accesso all’area mercatale da parte del nucleo Annona del Comando di Polizia Municipale, della Protezione Civile e/o di Stuart dedica al fine di garantire accessi scaglionati alla stessa per evitare il sovraffollamento dell’area mercatale ed assicurare il distanziamento sociale;
d) individuazione di un’area di rispetto nelle zone frontali al singolo banco alla distanza di mt.1,00 con concentrazione massima di 2 clienti presenti contemporaneamente, nel rispetto della distanza interpersonale di mt. 1,00;
e) previsione della possibilità di vendita concessa solo sul lato fronte del banco e non lateralmente;
f) previsione dell’obbligo d’installazione, per tutti i banchi del mercato, di c.d. “gonna” di colore omogeneo di copertura dal bordo superiore degli stessi alla sede stradale di tipologia indicata
dall’Amministrazione Comunale;
g) previsione di vendita di beni usati solo nel pieno rispetto di quanto disposto dalla ASL 1 Imperiese
con nota prot. 32731 del 7/07/2020 e opportunamente inoltrata alle Associazioni di Categoria
maggiormente rappresentative;
h) previsione dell’obbligo di dotazione, per ogni titolare del posteggio, di apposita cartellonistica e
di dispensatore di gel igienizzante e guanti monouso per le mani;
i) previsione dell’obbligo, per i clienti del mercato, dell’utilizzo di apposi guanti monouso che
dovranno essere gettati , dopo l’utilizzo, in apposi contenitori posti a fianco del banco e forniti
dal titolare del posteggio;
j) previsione del divieto di toccare la merce senza utilizzo dei guanti monouso;

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!