Coronavirus: annuncio commissario Arcuri. “Primi vaccini in Italia a fine gennaio”

Coronavirus

Gli aggiornamenti sull’arrivo dei vaccini Covid in Italia.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Confidiamo di poter vaccinare i primi italiani a fine gennaio”. Lo ha annunciato il commissario per l’emergenza Coronavirus in Italia Domenico Arcuri.

La priorità di somministrazione riguarderà coloro che sono maggiormente esposti al virus e le persone più fragili.

Coronavirus: Arcuri “Primi vaccini in Italia a fine gennaio”

“Il vaccino sta arrivando, ma non è ancora arrivato. Sarà disponibile, ma non domani e non per tutti. Confidiamo di poter vaccinare i primi italiani a fine gennaio. La campagna riguarderà un milione e 700 mila dei nostri concittadini per arrivare a una platea più ampia, sia in funzione della crescente disponibilità delle dosi del vaccino sia in funzione dell’auspicata disponibilità di dosi di altri vaccini che stanno arrivando alla fine della loro fase delle sperimentazione. Prestissimo riceveremo dal ministero il piano relativo al target e alle categorie che prioritariamente saranno sottoposte al vaccino.

Le persone da vaccinare prima saranno individuate in funzione della loro fragilità e alla loro potenziale esposizione al virus. Quindi immaginiamo che le persone che lavorano negli ospedali siano tra i primi ai quali dover somministrare il vaccino, così come le persone più anziane e persone più fragili”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!