Imperia: “Non si lascia indietro nessuno”. Videomessaggio dei ragazzi dell’Isah per la giornata internazionale della disabilità/La clip

Cultura e manifestazioni

Il loro videomessaggio vuole significare la loro piena inclusione e volontà di contribuire attivamente alla vita sociale, soprattutto in questo difficile momento.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

In occasione della Giornata Mondiale delle Persone con Disabilità alcuni rappresentanti dei ragazzi ospiti delle strutture dell’ISAH hanno voluto esprimere il loro stato d’animo e il loro vissuto in questo particolare momento storico.

Non avendo potuto esprimersi, come ormai di consueto avviene da oltre un decennio nelle piazze cittadine con la loro arte e le loro performance, grazie al supporto dei loro Educatori e del loro Maestro Adriano Strangis della Global Art Studio ONLUS, hanno voluto dare un piccolo contributo in occasione della ricorrenza mondiale dedicata alle persone diversamente abili.

Il loro videomessaggio vuole significare la loro piena inclusione e volontà di contribuire attivamente alla vita sociale, soprattutto in questo difficile momento. Parole e atteggiamenti che esprimono consapevolezza, autodeterminazione, partecipazione, ma allo stesso tempo trasmettono tutta la loro fiducia, positività e gioia di vivere, con un pizzico di ironia e spensieratezza.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!