Imperia: appalto Seris a consigliere Falbo, interviene il PD. “Una delle tante nebulose che non vorremmo vedere. Vigileremo nell’interesse della collettività”

Imperia Politica

Il PD interviene in merito all’affidamento dei servizi di pulizia Seris al consigliere comunale Falbo.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Il Partito Democratico della città di Imperia interviene con una nota stampa in merito all’affidamento dei servizi di pulizia Seris al consigliere comunale Falbo.

Caso Seris-Falbo, interviene il PD

“Quello che vede coinvolto il consigliere comunale Falbo e l’appalto dei servizi di pulizia da parte di Seris è una delle tante nebulose che non vorremmo vedere. Il sindaco si dice certo che la Seris abbia affidato il servizio a chi ha presentato la migliore offerta, il consigliere Falbo si dice certo che non ci sia profilo di incompatibilità e , anche sulla scorta del precedente caso che ha visto protagonista il consigliere Montanaro, ritiene che non ci sia nulla da eccepire.

Non si tratta di evidenziare profili di incompatibilità che, se mai fossero, saranno accertati nelle sedi opportune da chi ha titoli per farlo, ma di sottolineare, ancora una volta, un caso di inopportunità politica. Mai come in questo momento la politica e l’ amministrazione della cosa pubblica avrebbero bisogno di chiarezza, di trasparenza e di condotte lineari.

Al di là di formule giuridiche e di cavilli che spesso sono poco chiari ai cittadini. Quegli stessi cittadini che ogni giorno inviano segnali chiari e trasparenti volti alla richiesta di profili specchiati in cui il ruolo pubblico e l’interesse privato siano nettamente distinti; anche senza invocare clausole di incompatibilità.

Non ci resta che dire “vigileremo”. E vigileremo nell’interesse della collettività, ma anche nell’interesse di tutti quegli eletti, di opposizione e di maggioranza, che sono consapevoli di quanto l’essere eletti significhi essere al servizio degli elettori e non godere di una posizione di prestigio che consente ad un gruppo di eletti di poter dribblare tra una norma e una clausola”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!