Autostrade liguri, Veronica Russo (Fdi): “Inaccettabili i disagi di questi ultimi giorni nonostante il maltempo fosse previsto”

Politica

La consigliera regionale punta il dito contro Autostrade per l’Italia il ministro dei trasporti De Micheli

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

La consigliera regionale di Fratelli d’Italia Veronica Russo, di Vallecrosia, spara a zero contro Autostrade per l’Italia e il ministro dei Trasporti, giudicando inaccettabile la situazione venutasi a creare a seguito delle nevicate lungo alcune autostrade liguri. La Russo afferma di essere stata fra le “vittime” dei disagi.

Spiega Veronica Russo: “Sono vicina alle migliaia di automobilisti e camionisti che hanno subito gravi disagi percorrendo le autostrade liguri martoriate dal maltempo: anche io sono una di loro, in quanto dopo 11 ore di viaggio ho dovuto rinunciare ad andare a Milano dove dovevo recarmi per motivi di salute. Ritengo inaccettabili i disagi che i cittadini liguri devono ciclicamente sopportare a causa delle inadempienze di Aspi e del totale disinteresse del ministro delle Infrastrutture De Micheli. Anche quello che è successo in questi giorni è solo frutto di ‘narrazioni’ come le code interminabili della scorsa estate?”.

Veronica Russo: “Evitata la tragedia solo grazie ai volontari della protezione Civile e alla Croce Rossa”

Prosegue la Russo: “La cosa grave è che il maltempo in arrivo era da tempo previsto con un’allerta diramata 24 ore prima, ma nonostante ciò Autostrade per l’Italia si è fatta cogliere totalmente impreparata lasciando al freddo tantissime persone. Se non fosse stato per l’intervento dei volontari della Protezione Civile e della Croce Rossa ora staremmo a parlare di tragedia e non solo di disagi. Chiedo ad Aspi e al ministro di eseguire in modo rapido e definitivo tutti gli interventi necessari che da tempo la Regione richiede: l’inverno è appena cominciato e nuove ondate di maltempo sono previste anche nei prossimi giorni”.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!