Imperia: ecco il centro di Oneglia dopo i lavori di restyling. L’inaugurazione in piazza Dante con Toti e Scajola. “La città cambia volto” / Foto e video

Attualità Imperia

La riqualificazione dei portici di via Bonfante e Via della Repubblica ha visto la realizzazione di una nuova pavimentazione, una nuova illuminazione, l’installazione di un sistema di videosorveglianza e di segnali acustici anti piccioni, un nuovo arredo.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“Sono molto soddisfatto di questa riqualificazione che cambia il volto del centro di Imperia-Oneglia”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha commentato l’inaugurazione dei lavori di restyling del centro di Oneglia che ha avuto luogo questa sera, con l’accensione della nuova illuminazione in piazza Dante e lungo i portici di via Bonfante e via della Repubblica.

Riqualificazione centro di Oneglia: ecco tutti gli interventi effettuati

Un profondo intervento di riqualificazione urbana e abbattimento delle barriere architettoniche con una nuova illuminazione pubblica finanziato con 1 milione e 567mila 500 euro dal Fondo Strategico regionale, con un cofinanziamento del Comune (82.500 euro): le rinnovate piazza Dante, Via Bonfante e Via della Repubblica, nel centro di Imperia-Oneglia, sono state inaugurate oggi.

Presenti all’inaugurazione il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti el’assessore all’Urbanistica e Demanio marittimo Marco Scajola accompagnati dal Sindaco di Imperia Claudio Scajola.

La riqualificazione dei portici di via Bonfante e Via della Repubblica ha visto la realizzazione di una nuova pavimentazione, una nuova illuminazione, l’installazione di un sistema di videosorveglianza e di segnali acustici anti piccioni, un nuovo arredo.

In piazza Dante sono stati riorganizzati gli spazi con la creazione di aree verdi e lo spostamento di tutti gli autobus nella nuova stazione nella piazza adiacente.

Ristrutturata completamente anche la fontana al centro della piazza. Installate tre nuove edicole moderne, due delle quali in piazza.

Claudio Scajola

“Un centimetro alla volta dobbiamo esaltare le potenzialità di questa città. È una città bella, ma troppo trascurata. Dobbiamo riuscire a renderla più vivibile e più accogliente. Ci serve il contributo dei cittadini, bisogna che ognuno abbia molto più senso civico. Oggi l’abbiamo illuminata, riqualificata, dando un arredo elegante, facendo del centro una piazza, spostando gli autobus e facendo una stazione per gli autobus dove si trovano tutti in un punto unico. Un po’ d’ordine per migliorare il centro storico. C’è anche una parte che non si vede, le nuove tubature dell’acqua, del gas, le reti elettriche.

Pedonalizzazione? Nelle due aiuole verdi che abbiamo fatto sono stati inseriti i posteggi per collocare le biciclette. Mancano ancora le colonnine per caricare le bici elettriche, verranno inserite nei prossimi giorni. L’obiettivo è di riuscire a pedonalizzare pian piano tutta la città, ma con buon senso ed equilibrio, con il consenso della città, senza fretta.

Covid? Siamo all’ultimo miglio. Dobbiamo essere severi, rispettare le regole. Chi ha le competenze e la responsabilità dà gli ordini, noi dobbiamo obbedire. Rispettando le norme si può uscire da questo tunnel infernale. Le luci che abbiamo voluto in tutta la città ci aiutano per illuminare il futuro. Sono luci per la speranza e per darci più serenità.

Allentamento delle norme anti Covid per il Natale? Non sono d’accordo. Ritengo che nell’ultimo miglio bisogna essere severi. Forse si può riuscire a modificare il divieto tra i Comuni, tanto più nei territori come i nostri, si potrebbe fare lo spostamento a divieto provinciale”.

Giovanni Toti

Sono molto soddisfatto di questa riqualificazione che cambia il volto del centro di Imperia-Oneglia, grazie ad un finanziamento di Regione nell’ambito di una serie di opere fondamentali per questa città, con uno stanziamento complessivo importante di quasi 6 milioni di euro dal Fondo Strategico regionale.

Si tratta di lavori che, in parte già conclusi come per la nuova galleria Gastaldi a Porto Maurizio, in parte in corso di realizzazione o da realizzare, consentiranno il recupero e la messa in sicurezza di tante parti del territorio cittadino, con la messa in sicurezza di diversi edifici scolastici, interventi di difesa della costa, il rifacimento delle condotte fognarie.

In un momento così difficile in cui stiamo affrontando la pandemia con tutte le nostre forze, quello di oggi è un segnale importante per tutti i cittadini imperiesi e liguri: Regione Liguria è al fianco del territorio e sostiene le amministrazioni locali con investimenti importanti che consentiranno a tutta la regione di agganciare la ripresa non appena l’emergenza sanitaria sarà superata”.

Marco Scajola

“Regione Liguria ha garantito a Imperia importanti finanziamenti per la riqualificazione della città e la messa in sicurezza delle scuole oltre ad una nuova programmazione delle aree portuali attraverso il Piano regolatore che è in via di definizione e contribuirà a cambiare il volto della città, consentendo anche un forte rilancio dal punto di vista economico e soprattutto turistico. Investire oggi, in questo momento così difficile a causa dell’emergenza sanitaria, significa dare una prospettiva futura di crescita a questa città e a tutta la provincia”.

Imperia: ecco il centro di Oneglia dopo i lavori di restyling. L’inaugurazione

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!