Imperia, portici Oneglia: conclusi i lavori di riqualificazione, ecco la nuova viabilità di via Bonfante / L’ordinanza

Attualità Imperia

Nell’ambito della riqualificazione del centro di Oneglia, è stato rifatto l’asfalto di via Amendola e via Bonfante.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Nell’ambito della riqualificazione del centro di Oneglia, è stato rifatto l’asfalto di via Amendola e via Bonfante. Per questo motivo, è stato necessario realizzare la segnaletica orizzontale, con alcune modifiche.

Via Amendola e via Bonfante: ecco l’ordinanza

Via Giovanni Amendola

1) sul lato mare della strada, tra i civici 2 e 12 viene realizzata un’area parallela delimitata da apposita segnaletica verticale e orizzontale, destinata alla sosta dei soli autocarri per l’effettuazione delle operazioni di carico e scarico merci dalle ore 7.00 alle ore 19,00 dei soli giorni feriali, per un tempo limitato a 15 (quindici) minuti, con esposizione in modo chiaro e ben visibile nella parte anteriore del veicolo dell’ora di arrivo. Nei restati periodi ed orari la sosta è consentita a tutte le categorie di veicoli senza limitazione di tempo.

2) dal civico 12 sino all’attraversamento pedonale sito all’intersezione con via San Giovanni vengono realizzati 11 stalli di sosta a pettine riservati ai motocicli e ciclomotori.

Via Silvio Bonfante

1) sul lato mare della strada, tra via San giovanni e il civico, viene ripristinata l’area riservata alle operazioni di carico e scarico merci dalle ore 7,00 alle ore 19,00 dei soli giorni feriali, per un tempo limitato a 15 (quindici) minuti, con esposizione in modo chiaro e ben visibile nella parte anteriore del veicolo dell’ora di arrivo. Nei restanti periodi ed orari la sosta è consentita a tutte le categorie di veicoli senza limitazione di tempo. Per la sosta delle autovetture regolamentata a pagamento ed in sostituzione viene realizzata un’area parallela delimitata da apposita segnaletica orizzontale e verticale, destinata alla sosta dei soli autocarri per l’effettuazione delle operazioni di carico e scarico.

2) dal civico 66 all’intersezione con Via Unione, lato mare della strada, vengono realizzati stalli paralleli delimitati da apposita segnaletica verticale e orizzontale, riservati alla sosta delle autovetture e regolamentati a pagamento mediante l’utilizzo di dispositivo di controllo della sosta, dalle ore 08,30 alle ore 12,30 e dalle 14,30 alle ore 19,30 nei soli giorni feriali secondo le tariffe vigenti; nei restanti orari e giorni la sosta è consentita senza limitazione di tempo e senza pagamento di alcun corrispettivo.

3) all’altezza del civico 42, sul lato mare della strada, lo stallo di sosta riservato ai veicoli al servizio delle persone con limitata o impedita capacità motoria che espongono lo speciale contrassegno C.U.D.E viene realizzato parallelo all’asse stradale.

4) l’area di carico e scarico successiva allo stallo di cui al punto precedente viene tramutata in uno stallo parallelo riservato ai veicoli al servizio delle persone con limitata o impedita capacità motoria che espongono lo speciale contrassegno C.U.D.E

5) lo stallo di sosta al civico 24 riservato ai veicoli al servizio delle persone con limitata o impedita capacità motoria che espongono lo speciale contrassegno C.U.D.E viene tramutato in stallo di sosta riservato alle autovetture e regolamentati a pagamento, secondo le tariffe vigenti, mediante l’utilizzo di dispositivo di controllo della sosta, dalle ore 08,30 alle ore 12,30 e dalle 14,30 alle ore 19,30 nei soli giorni feriali; nei restanti orari e giorni la sosta è consentita senza limitazione di tempo e senza pagamento di alcun corrispettivo.

6) sul lato mare, nel tratto compreso tra il civico 22 e il civico 14 vengono individuati stalli paralleli riservati a motocicli e ciclomotori. Dopo tale sosta si applica il divieto di fermata sino all’intersezione con piazza Dante.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!