Imperia: Confraternita di San Pietro, rinnovate le cariche. Giorgio Ansaldi eletto Priore/I dettagli

Attualità Imperia

La Confraternita di San Pietro Apostolo, fondata il 5 settembre 1599 a Porto Maurizio, negli oltre quattro secoli di vita, in cui ha continuamente operato, ha attraversato varie epoche con ognuna le proprie vicissitudini storiche e sociali che ne hanno caratterizzato la vita cittadina e dell’intero Paese.

Durante questi periodi, nonostante vicende avverse, difficoltà di ogni genere, avvenimenti sfavorevoli è sempre stata funzionante, attiva ed in alcuni periodi storici, è stata un faro, una guida di fede per l’intera Città.

Conserva con orgoglio tradizioni, riti e culti ormai desueti, momenti di fede popolare, canti ed inni in latino e nella lingua dialettale di Porto Maurizio, tanto che ogni primo sabato del mese la celebrazione della S. Messa nell’Oratorio di San Pietro è accompagnata dai canti in dialetto.

Recentemente, ha proceduto al rinnovo delle cariche Statutarie, eleggendo alla carica di Priore il Confratello Giorgio Ansaldi.

Il Consiglio di Amministrazione è stato completato dai Confratelli Giovanni Garibbo, vice Priore; Corrado Gallo, Segretario; Luigi Romano, Tesoriere; Marco Rambaldi, Consigliere; Angelo Sampietro, Consigliere; Carlo Deri, Consigliere; Paolo Mela, Consigliere; Federico Faresin, Consigliere.

Sabato prossimo, 09 gennaio 2021, l’Oratorio di San Pietro verrà riaperto alle funzioni religiose ed alle ore 17:30 sarà celebrata la S. Messa