Covid: Liguria in zona gialla da lunedì 11 gennaio. L’annuncio di Toti. “Scuole superiori ancora chiuse”

Coronavirus Provincia

Una notizia attesa da tutti i cittadini liguri.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

“La Liguria sarà in zona gialla a partire da lunedì 11 fino a domenica 17”. Lo ha annunciato pochi minuti fa il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti tramite una nota stampa. Una notizia attesa da tutti i cittadini liguri.

Per quanto riguarda il resto d’Italia, nessuna area è stata classificata in zona rossa. Le regioni/province autonome sono tutte gialle tranne Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Calabria e Sicilia.

Covid: Liguria in zona gialla da lunedì 11 gennaio. L’annuncio di Toti

“La Liguria sarà in zona gialla a partire da lunedì 11 fino a domenica 17. Questa la collocazione stabilita per la nostra regione alla luce dei dati epidemiologici su cui ho appena avuto un confronto telefonico con il ministro Speranza.

Precauzionalmente, al fine di non peggiorare una situazione ancora fragile e instabile circa la diffusione del Covid, uniformandoci alle Regioni che ci circondano, abbiamo deciso che da lunedì 11, e per una settimana, gli studenti delle scuole secondarie superiori non rientreranno ancora in aula ma proseguiranno nella modalità della didattica a distanza.

Nelle prossime ore comunicheremo nel dettaglio tutte le decisioni ma ritenevo doveroso informarvi tempestivamente in modo da permettere alle attività e alle persone coinvolte da questa decisione di organizzarsi”.

Ecco l’indice Rt nelle diverse Regioni:

  • Abruzzo: 0,9 (intervallo: 0.83-0.97)
  • Basilicata:0.83 (intervallo: 0.67-1)
  • Calabria: 1.14 (intervallo: 1.04- 1.24)
  • Campania: 0.83 (intervallo: 0.76- 0.89)
  • Emilia-Romagna: 1.05 (intervallo: 1.03-1.08)
  • Friuli Venezia Giulia: 0.91 (intervallo: 0.89-0.95)
  • Lazio: 0.98 (intervallo: 0.94- 1.02)
  • Liguria: 1.02 (intervallo: 0.95- 1.08)
  • Lombardia: 1.27 (intervallo: 1.24- 1.3)
  • Marche: 0.93 (intervallo: 0.82- 1.05)
  • Molise: 1.27 (intervallo: 0.96- 1.63)
  • Piemonte: 0.95 (intervallo: 0.92- 0.99)
  • Provincia autonoma di Bolzano: 0.81 (intervallo: 0.75- 0.89)
  • Provincia autonoma di Trento: 0.85 (intervallo: 0.79- 0.91)
  • Puglia: 1 (intervallo: 0.96- 1.03)
  • Sardegna: 1.02 (intervallo: 0.95- 1.09)
  • Sicilia: 1.04 (intervallo: 0.99- 1.08)
  • Toscana: 0.9 (intervallo: 0.87- 0.95)
  • Umbria: 1.01 (intervallo: 0.95- 1.08)
  • Valle d’Aosta: 1.07 (intervallo: 0.87- 1.27)
  • Veneto: 0.97 (intervallo: 0.96- 0.98)

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!