Coronavirus, Diano Marina: consegnate 170 dosi di vaccino alla Rsa Ardoino Morelli. “Orgogliosi di essere fra i primi, nostra struttura Covid free”/Foto e Video

Attualità Coronavirus Golfo Dianese

Le iniezioni sono state fatte a circa 170 persone, tra ospiti e personale su base volontaria. 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Dopo le Rsa di Pieve di Teco e Borghetto d’Arroscia, sono arrivate anche a Diano Marina, presso la residenza per anziani Ardoino Morelli, le dosi di vaccino Pfizer contro il Covid 19, scortate dai Carabinieri.

A somministrare il vaccino il personale dell’Asl 1 imperiese, seguito dal dottor Roberto Anselmo. Le dosi di vaccino sono state somministrate a circa 170 persone, tra ospiti e personale, su base volontaria. Le prime a ricevere il vaccino sono state due donne, ospiti della struttura, di 100 e 94 anni.

Piercarlo Boselli – presidente RSA

“Siamo orgogliosi di essere fra i primi. Alla vaccinazione ha aderito una grossa percentuale, dopo che sono stati informati da personale sanitario e infermieristico sui vantaggi rispetto a non farlo.

Rimarrà ancora una percentuale di non vaccinati che cercheremo di convincerli in maniera molto soft. Ieri abbiamo fatto i tamponi, tutti negativi al Covid e questo è motivo di orgoglio. Andiamo avanti così.

A oggi abbiamo 107 ospiti, hanno aderito in circa il 70%. Hanno aderito un 25/30% di personale sanitario, rispetto al numero che pensavamo. Ora come al solito cercheremo in qualche modo di convincerli, si sono fatti un quadro negativo, con l’aiuto dei sanitari e anche dei media che dovete darci una mano”.


Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!