Imperia: lo sport piange Michele Fuoglio, storico coach di basket/Il ricordo

Attualità

Nel 2010 venne insignito del prestigioso titolo di “allenatore benemerito” dalla Federazione.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

La provincia di Imperia piange la scomparsa di Michele Fuoglio, storico coach di basket, scomparso all’età di 68 anni. 

Imperia: il mondo dello sport piange Michele Fuoglio

Tecnico di grande esperienza, amatissimo dai suoi tanti allievi, nel corso degli anni ha allenato svariate squadre, sia nell’imperiese che nel savonese, dall’Imperia al Loano, dal Vado all’Ospedaletti. Nel 2010 venne insignito del prestigioso titolo di “allenatore benemerito” dalla Federazione.

Nel 2012 ricevette l’Oscar dello Sport in quanto “ai suoi numerosi allievi ha sempre insegnato a distinguere l’attività in due parti fondamentali: la prima di carattere prettamente sportivo e la seconda socio-formativa, contribuendo dunque alla loro crescita sia dal punto di vista tecnico che umano”.

Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social.

“ti ho conosciuto in campo e il tuo spessore di persona appassionata vera mi è parso subito chiaro. Le volte che ci siamo rivisti sul parquet anche da avversari il primo saluto era per te ed il tuo sorriso riempiva la palestra”.

“Quante discussioni in campo ma sempre con stima reciproca. Uno dei pochi che sapeva insegnare pallacanestro e che mi ha fatto crescere come arbitro”.
Grande tecnico del basket, persona splendida, prima di tutto insegnante di educazione. Lo ebbi quasi sempre come avversario. Riuscii ad imparare ugualmente”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!