Imperia: lavori pista ciclabile, da scavi spuntano antiche mura a Borgo Prino. “Risalenti all’età post medievale”/Le immagini

Attualità Imperia

Sul posto, incaricata dal Comune di Imperia, la ditta Studium di Frida Occelli che opera nel campo dei Beni Culturali.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Vengono alla luce delle antiche mura durante gli scavi per la realizzazione della nuova pista ciclabile, che collegherà san Lorenzo al Mare con Imperia. È successo nei pressi del vecchio passaggio a livello di Borgo Prino. 

Borgo Prino: spuntano antiche mura durante scavi pista ciclabile

Sul posto, incaricata dal Comune di Imperia, la ditta Studium di Frida Occelli che opera nel campo dei Beni Culturali. Gli operai, durante dei sondaggi preventivi per la realizzazione della nuova ciclovia, hanno rinvenuto le antiche mura.  Secondo i primi indizi risalgono a ben prima della ferrovia, circa all’età post medievale. 

La zona del Prino è considerata a rischio archeologico in quanto, negli anni passati, sono stati rinvenuti reperti storici, come il ponte romano e altre strutture.

Tutte le verifiche sono in corso anche con la collaborazione della Soprintendenza. Il funzionario della zona è Stefano Costa.

Una volta terminati gli studi e i rilievi selle antiche mura, spetterà al Comune di Imperia decidere se risotterrare l’area (proteggendo ovviamente la struttura) o renderla visibile ai cittadini, magari con dei pannelli di vetro.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!