Imperia: “transito a rischio dell’utenza”. L’assurda riapertura del sottopasso dell’ex stazione/ Video

Attualità Imperia

In mezzo al sottopasso c’è un tubo posizionato a un metro e mezzo da terra e bisogna abbassarsi per passare da una parte all’altra

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

Il Comune di Imperia ha disposto l’apertura del sottopassaggio della vecchia stazione di Oneglia, che consente di collegare in pochi passi piazza Unità Nazionale con via Garessio. Una bella iniziativa, viene da dire, se non fosse che nel bel mezzo del sottopasso i pedoni si trovano a dover fare i conti con il tubo di quello che dovrebbe diventare il nuovo acquedotto del Roja.

In mezzo al sottopasso c’è un tubo posizionato a un metro e mezzo da terra e bisogna abbassarsi per passare da una parte all’altra

Il tubo è posizionato a un metro e mezzo da terra e quindi per passare da una parte all’altra è necessario abbassarsi. Cartelli posti agli ingressi del sottopasso indicano il limite di altezza e ricordano che il “transito è a rischio degli utenti”. Il tubo inoltre è stato fasciato con bandelle bianche e rosse per renderlo ancora più visibile e altri cartelli sono stati posizionati in prossimità dell’ostacolo, per evitare che qualcuno possa provarne la robustezza con la testa. Una situazione indubbiamente singolare, come dimostra il video girato questa mattina da ImperiaPost Tv.

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!