Vaccini covid, Liguria: fascia 70-79 anni potrà prenotare dal 17 marzo / Ecco le novità

Coronavirus Provincia

Le novità sui vaccini in Liguria.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

La Regione Liguria ha comunicato, nel corso della conferenza stampa odierna, che, se ci sarà il via libera della conferenza Stato-Regioni giovedì 11 marzo, la fascia di popolazione tra i 70 e i 79 anni sarà vaccinata con Atrazeneca e potrà partire con le vaccinazioni dal 17 marzo.

Nel frattempo, i medici di medicina generale andranno avanti come da programma e vaccineranno vulnerabili e categorie già stabilite fino a 69 anni (invece di 65 anni perché la circolare ministeriale ha allargato la fascia somministrazione Astrazenica).

Il sistema Alisa ha inviato una comunicazione a tutte le Asl che sono state incaricate di diramare questa variazione ai medici di medicina generale.

Liguria: vaccini covid, ecco le novità

Nel dettaglio, se ci sarà il via libera della conferenza Stato-Regioni giovedì 11 marzo, la fascia di popolazione tra i 70 e i 79 anni sarà vaccinata con Atrazeneca.

Se tutto sarà approvato dalla nuova circolare ministeriale, dal giorno 17 marzo potranno prenotarsi i 75-79enni e inizieranno le vaccinazioni il 22 marzo. Dal giorno 23 marzo prenotazioni per la fascia 70-74.

Questi soggetti si dovranno prenotare tramite le stesse modalità degli over 80, quindi tramite il numero verde 800 938818, presso gli sportelli Cup e gli sportelli di Asl e ospedali (esclusi i medici di medicina generale).

I vaccini verranno somministrati da Asl e ospedali e in seguito potrebbero attivarsi anche le farmacie. Inoltre è allo studio la possibilità di utilizzare anche le strutture private accreditate.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!